“Easy on me” è la rinascita di Adele: il singolo che anticipa il nuovo album “30”

easy on me-adele

La cantante britannica torna sulla scena musicale dopo 6 lunghi anni di silenzio. Il brano, in uscita oggi, anticipa il nuovo album “30”

Sei lunghi anni di silenzio, per poi rinascere (artisticamente!). Adele, torna a dire la sua nel panorama delle voci internazionali dopo una lunga pausa.

Easy on me è il brano che anticipa il suo nuovo album, “30”, che sarà fuori a metà novembre. Tra i produttori figurano i nomi di Greg Kurstin, produttore anche del brano Hello, Max Martin, Shellback e Tobias Jesso Jr.

La cantante britannica ha già fatto ascoltare, in anteprima, ai suoi fan un estratto del singolo in diretta IG. Nei giorni scorsi, sulla sua pagina Instagram, ha poi pubblicato un breve frame del videoclip e l’intro del brano “Easy on me”.

Questo album è tante cose insieme: un’autodistruzione, un’auto-riflessione e una sorta di auto-redenzione. Ma sono pronta. Voglio davvero che le persone ascoltino la mia versione della storia questa volta“.

Adele

Un lavoro che, ha confessato la cantante, sarebbe stato pronto prima se la pandemia non avesse fermato tutto.

In Easy on me la parola chiave sembra essere rinascita. Una rinascita, dopo aver attraversato quello che lei stessa definisce tumulto interiore. Adele ha voluto raccontare queste due fasi attraverso la lingua che conosce meglio: la musica. E non vediamo l’ora di viverla con lei ascoltando il pezzo, non appena, da oggi, sarà in rotazione radiofonica. Ne riconosceremo subito il tono romantico e struggente?

Di quali emozioni si tinge il nuovo album di Adele

La cantante britannica, nei giorni che hanno preceduto l’uscita del singolo “Easy on me”, ha raccontato quale percorso artistico e soprattutto umano ha attraversato per mettere appunto il nuovo album dichiarando che:

 Ho gettato via diversi veli, ma mi sono anche avvolta in nuovi. Scoperto utili e sane mentalità da seguire, e mi sento come se avessi ritrovato nuovamente le mie emozioni. Mi sento addirittura di dire che non mi sono mai sentita più serena in tutta la mia vita. Quindi, sono finalmente pronta a pubblicare questo album. È stato il mio “corri o muori” nel periodo più turbolento della mia vita.

Adele

Lo sguardo di Adele in “Easy on me”: raccontare con gli occhi

Avete notato quanto racconto c’è nello sguardo di Adele nel frame del videoclip e nell’inquadratura che posa volutamente sugli occhi, allungati dal trucco, segnati sempre da una velo malinconico, intensità e dallo scorrere del tempo, tempo incorniciato dal bianco e nero che fa pensare a una dolce e sospirata nostalgia. La telecamera inquadra anche la mano dipinta da unghie smaltate mentre è intenta a inserire una cassetta, anziché i dischi che vi sono oggi: passato e presente che si uniscono, mentre Adele, sembra volerne catturarne il suono, accarezzando quello del vento, sporgendo l’altra mano appena fuori dal finestrino dell’auto. In quanti ritroviamo poi in una strada con davanti solo orizzonte, un senso di libertà e commozione insieme?

4 canzoni di Adele, suoi grandi successi

Augurandoci che anche “Easy on me” si riveli un successo, proponiamo quattro dei suoi brani che, a distanza di anni, sono ancora di forte impatto emotivo per tutti i suoi fan:

1. Set fire to the rain: il brano del 2011 è stato certificato multiplatino.

2. Turning Table: altro brano del 2011 dal grandissimo successo europeo. Ha raggiunto il massimo successo in Italia, certificato disco d’oro e di platino.

3. Hello: il brano del 2015, è stato vincitore di due Grammy Award come miglior registrazione e canzone dell’anno. Adele con questa canzone vinse il Grammy Award per la miglior interpretazione pop solista.

4. Skyfall: il brano del 2012, è stato colonna sonora dell’omonimo film con protagonista l’agente 007. Altro capitolo della famosa saga di James Bond, interpretato dall’attore Daniel Craig per l’ultima volta, “ No time to die” è nelle sale dal 30 settembre.

Il cambiamento di Adele: “Non ho mai voluto perdere peso, volevo diventare forte

Ricorderete come Adele in questi ultimi due anni abbia chiesto a sé stessa un cambiamento fisico ma soprattutto mentale. La cantante ha raccontato a Vouge Uk come abbia perso peso semplicemente allenandosi, senza seguire alcuna dieta particolare. Precisando come per lei si sia rivelata un’esigenza di benessere psicofisico, dopo il divorzio dal marito nel 2019, periodo in cui lei stessa ha dichiarato sentirsi divorare dall’ansia. Ha infatti sottolineato:

 Non si trattava di perdere peso: volevo diventare forte e concedermi del tempo senza guardare il cellulare, da cui ero diventata dipendente”.

Adele

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.