Anna Capasso, artista poliedrica che ama Napoli

Anna Capasso

Anna Capasso, artista napoletana, abbraccia il canto, il teatro, il ballo e tutto ciò che riguarda l’arte nelle sue forme

Giovane talentuosa amata dal pubblico partenopeo e non solo, Anna Capasso si è cimentata nel corso della sua carriera in splendide performance.

A quale progetto stai lavorando?

“Appena finito la tournée di “Mare Fuori” il musical con la regia di Alessandro Siani, ora sto lavorando all’uscita del  mio nuovo singolo”.

Cosa c’è di Napoli nelle tue esibizioni?

“C’è il mio sangue, la mia energia, c’è il mio carattere, c’è la mia solarità, le canzoni di Pino Daniele, poi Era de Maggio e Io te vurria vasa’, ma anche le hit estive.

Quali sono i progetti lavorativi futuri di Anna Capasso?

“Sto lavorando ad un spot pubblicitario ma per scaramanzia non anticipo niente”.

Quanto è difficile trasformare in lavoro la propria passione?

“La passione va arricchita, va perfezionata, curata con lo studio, quindi sicuramente c’è tanto sacrificio ma con la determinazione non è difficile farlo diventare un lavoro, sicuramente il mio lavoro di attrice e cantante non è costante ma questo si, si è sempre saputo che lavori mesi e e poi si sta fermi per un po’, a volte anche anni aspettando il prossimo contratto. Il lavoro dell’artista è così, anzi spero che al più presto venga riconosciuto e ci sia un supporto in più per questa categoria”.

Che rapporto hai con lo specchio e il cibo?

“Il mio rapporto con lo specchio è buono. Sono felice di come sono, non posso lamentarmi.
Con il cibo sono molto salutista anche se sono napoletana e quando “c’è vo c’è vo“, mi piacciono molto i dolci e la pizza, la parmigiana mi fa impazzire però quando posso vado in palestra cercando di restare sempre in forma”.

Print Friendly, PDF & Email
Ambasciator