Festa rinviata ad Ariano

Appuntamento playoff rimandato per la Futsal Irpinia Femminile

Appuntamento playoff solamente rimandato per la Futsal Irpinia femminile. Nella 20 esima giornata del campionato di serie A2 girone D, in cui le ragazze di Ariano Irpino hanno ospitato le lucane del Futsal Rionero, l’esito purtroppo non è stato quello tanto sperato.

Evidentemente l’impatto psicologico, oltre che la stanchezza fisica per il recupero infrasettimanale contro il Bitonto, nel quale le Verdi hanno portato a casa una sonora sconfitta, si sono fatti sentire.

Quello che possiamo dire della gara disputata ieri, è che si tratta sicuramente di una sconfitta non meritata, ma in questo sport come tutti sappiamo: sono spesso gli episodi che sanciscono il risultato.

Sconfitta sul parquet, appuntamento coi play-off rimandato

Gara alquanto equilibrata quella di ieri, a tratti molto palpitante.
Una vittoria che consente alle Vulturine di rimettersi in corsa d per i play off, agganciando proprio le Verdi a 30 punti in classifica; procrastinando così una posizione di maggiore tranquillità che garantirebbe la partecipazione agli stessi per le padrone di casa.

Tre punti importanti quelli di ieri per capitan Gina Russo e compagne.
Tre punti che avrebbero significato esplosione di entusiasmo. Che avrebbero senz’altro dato alle ragazze uno slancio per il prosieguo del campionato. Ma, visto che non si può piangere sul latte versato (anche perché la volontà e l’impegno sono stati -come sempre del resto- profusi con generosità), resta solo incassare il colpo e andare avanti.

Di certo, la vittoria shock del Taranto sul Bitonto (cosiddetto “imbattibile”, almeno fino a ieri!!!), decurta un tantino le speranze, taglia un po’ più le gambe alle ragazze di Battistone, ma bisogna guardare al proprio operato ancor prima e ancor più di guardare a quello altri.

Il match minuto per minuto

Il match entra subito nel vivo con varie incursioni ospiti di Huchitu vanificato dalla solita attentissima Macchia, seguite poi da diversi tentativi delle Verdi, da parte di Del Gaizo, Pugliese, Braccia che trovano un altrettanto attento portiere Saraceno dall’altro lato. Ulteriori tentativi lucani da parte di Cerone e Huchitu, che non hanno l’esito sperato.

Dopo varie insistenze, arriva il gol rionerese dopo circa 10 minuti con Huchitu ben servita da Monaco. Le padrone di casa non ci stanno al gol subito e portano così continui attacchi alla porta avversaria (schierando anche il portiere di movimento), con Braccia, Pugliese, Del Gaizo e Albanese, che non riescono a superare la ispirata Saraceno;
ad essi si alternano i tentativi ospiti di Monaco e di Laluce che prende in pieno un palo.
La prima frazione si chiude così. Battistone schiera nuovamente il portiere di movimento per tentare di raggiungere il pareggio; con tali insistenze, l’agognato pareggio arriva al minuto 7, quando su corner da destra di Del Gaizo, Pugliese la mette al centro per Braccia che corregge a rete sul secondo palo. Il pareggio dura pochi minuti; infatti Mazzaro riporta le lucane in vantaggio dopo circa 60 secondi.

Il finale di match è un’incursione continua della Futsal Irpinia, che però non riesce a trovare la rete; con la squadra avversaria completamente chiusa in difesa. Negli ultimi minuti le ospiti “rischiano” persino il terzo gol con Laluce e poi con Huchitu.
L’ultimo tentativo su fischio finale, è di Giusy Pugliese che però trova ancora una volta il portiere attento.

Tanta amarezza per le ragazze dell’Irpinia, che ci hanno messo il cuore. Domenica prossima la dura trasferta a Bitonto, dove si spera di ricompattare almeno la serenità di un gruppo unito e l’entusiasmo di continuare alla grande la scalata alle prime posizioni del girone.

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.