CAGLIARI – NAPOLI 1-4. Il campionato riprende alla grande!

stalker-social-media

Finalmente, dopo la pausa natalizia, il campionato riprende

Il campionato riprende: 25′ e 62′ Zielinski (N), 60′ Joao Pedro (C), 75′ Lozano (N), 86′ rig. Insigne (N)
L’anno appena trascorso non si è concluso al meglio per il Napoli e Gattuso è alla ricerca della vittoria dopo le due ultime deludenti prestazioni della squadra.
Dopo i problemi dovuti alle assenze per infortuni, ci si è messo anche il “caso Osimhen”, risultato positivo al Coronavirus, dopo aver preso parte ad una festa non propriamente rispettosa delle regole restrittive dettate dalla lotta alla pandemia.
Assenti, dunque, Koulibaly, Osimhen e Mertens. Scelte quasi obbligate in avanti. Mario Rui vince il ballottaggio con Hysaj sulla sinistra. Maksimovic sostituisce Koulibaly. Bakayoko e Fabian in mediana. Petagna di punta. Lozano, Zielinski e Insigne dietro. Politano in panchina.

Il campionato riprende, per il Cagliari, Di Francesco torna al 4-2-3-1 dopo la difesa a tre vista contro la Roma. Ci sono diverse assenze in casa rossobluoltre Klavan e Godin, anche gli ex Rog, per infortunio al crociato, e Ounas. Zappa, Walukiewicz, Ceppitelli e Lykogiannis in difesa. Marin e Nandezin mediana.  Prima da titolare per GastonPereiro nei tre trequartisti dietro a Simeone. Joao Pedro e Sottil gli altri due.
In tribuna è presente Nainggolan che ha firmato il suo ritorno al club sardo.

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Ceppitelli, Lykogiannis; Marin, Nandez; Gaston Pereiro (56′ Tramoni), Joao Pedro (83′ Caligara), Sottil (68′ Tripaldelli); Simeone (83′ Pavoletti). 
All. Di Francesco

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas (88′ Rrahmani), Mario Rui (87′ Ghoulam); Bakayoko (88′ Lobotka), Fabian Ruiz; Lozano, Zielinski (77′ Elmas), Insigne; Petagna (77′ Politano).
 All. Gattuso

Ammoniti: Lykogiannis (C), Sottil (C), Zielinski (N), Caligara (C)
Espulsi: al 65′ Lykogiannis (C)
Arbitro: Manganiello

Primo Tempo

1′  Dopo appena 55” è già pericoloso Zielinski! Destro da fuori e Cragno para in tuffo. 
6′ – Risponde il Cagliari su un errore di Mario Rui che perde palla e JoaoPedro ne approfitta sulla destra dell’area e mette in mezzo un cross, ma Fabian Ruiz allontana. 
10′ – Ancora Zielinski: tiro dal limite, questa volta sporcato. Para Cragno. 
11′ Di nuovo Napoli: Fabian Ruiz ci prova col mancino a giro dal limite verso il palo basso alla destra di Cragno, che vola e para in tuffo. 
13′ Ancora Napoli: questa volta è Insigne che si rende ancora più pericoloso dei suoi compagni. Tiro dal limite: destro, basso, fuori di poco!

20′ Cerca di farsi vedere il Cagliari con una bella pennellata di Gaston Pereiro dalla destra per l’inserimento centrale di Joao Pedro, che colpisce di testa e la manda alta di poco. 
22′ Ma l’approccio mentale del Napoli è quello giusto. Rimpallo generato in area da Petagna: palla verso Insigne che calcia a colpo sicuro dal centro sinistro dell’area e il suo tiro viene murato. Poi ci prova anche Rui sulla ribattuta, ma manda alto. 
23′ Il Cagliari soffre. Napoli in grande spolvero! Insigne riceve centralmente al limite dalla destra, tira con l’interno, ma la palla è alta.

25′ Gli azzurri ci riprovano. Sono già al 12° tiro nei primi 25 minuti.
Zielinski, da posizione centrale, sfodera un gran mancino dal limite e manda la palla sotto la traversa e alle spalle di Cragno. 
SPLENDIDO GOAL!  0-1
29′ Sempre Napoli: Petagna salta Cragno in uscita, ma si allarga troppo sulla destra, serve al limite Fabian, che però calcia alto.
31′  Primo giallo della partita: ammonito Lykogiannis per fallo su Lozano.
36′  I rossoblù approfittano di un errore degli ospiti: Simeone riesce ad intromettersi su un pallone orizzontale di Manolas per Maksimovic, ma poi calcia largo. 

38′ La difesa sarda è in difficoltà. Insigne prova il suo destro a giro dalla sinistra verso il centro e Manolas manca di poco la deviazione, ma la palla finisce comunque nello specchio. Cragno, col piede, evita il raddoppio degli avversari.
45′ Un minuto di recupero.
Ottimo primo tempo del Napoli che è meritatamente in vantaggio e che, anzi, rimpiange di non aver segnato il secondo goal.

Secondo Tempo

46′ Le squadre tornano in campo senza cambi.
53′ – Altro ammonito nel Cagliari: giallo per Sottil che trattiene Di Lorenzo. 
55′ – I partenopei si fanno sempre più pericolosi: Insigne  cerca il taglio interno di Lozano dalla destra, ma c’è Lykogiannis ad anticiparlo. 
57′ Prima sostituzione per Di Francesco: entra Tramoni ed esce Gaston Pereiro. 
58′ Ancora Napoli, ancora Insigne: destro alto su punizione dai 25 metri. 
60′ Il Cagliari prova a farsi pericoloso: Joao Pedro vince un contrasto in mezzo all’area e poi calcia forte sotto la traversa. Cross forte e teso dalla destra. Pari dei padroni di casa. 1-1

62′ Torna subito a farsi minaccioso il Napoli! Palla che arriva dalla destra per l’inserimento centrale di Zielinski che la controlla, poi dribbla nello stretto e la tocca per battere il portiere in uscita. Goal spettacolare! 1-2.
La gioia del Cagliari dura pochissimo. Altra perla Zielinski!
Napoli di nuovo in vantaggio!
65′ – Giornata no per il Cagliari che resta in dieci per l’espulsione di Lykogiannis per intervento in ritardo su Lozano. Stesso fallo del primo tempo che gli era costato il giallo. Esce senza neanche protestare. 
68′ – Di Francesco, in inferiorità numerica, corre ai ripari: fa entrare Tripaldelli al posto di Sottil. 
69′ Il Napoli vuole chiudere la partita. Insigne, dalla sinistra, mette in mezzo per Lozano; il messicano, tutto solo, calcia col mancino a centro area, ma Cragno c’è. 


72′  Giallo anche per il Napoli: Zielinski ammonito per un intervento in ritardo su Tramoni.  
75′ Gli azzurri sempre in avanti. Mischia in area con Petagna che sgomita per avere la meglio. La palla ricade vicino a Lozano, che, da pochi passi,  la mette in rete. GOAL! 1-3
77′  Nel Napoli entrano Politano e Elmas ed escono Petagna e Zielinski
85′ Nel Cagliari, Pavoletti e Caligara per Simeone e Joao Pedro.
85′ Il neo-entrato Caligara commette fallo di mano in area. L’arbitro concede il calcio di rigore al Napoli.
86′ Insigne sul dischetto, il capitano non sbaglia: 1-4.
Il Napoli, nel finale dilaga.
88′ Gattuso effettua le ultime sostituzioni: Ghoulam, Rrahmani e Lobotka per Mario Rui, Manolas e Bakayoko.
Finisce senza recupero: poker del Napoli. Il campionato riprende con una vittoria.

Il campionato riprende e l’anno comincia nel migliore dei modi

Il Napoli passa a Cagliari con un’ottima prova. Gattuso lamenta sempre una cosa; “la mancanza di veleno sottoporta”, ma forse può ritenersi soddisfatto per il quarto posto raggiunto in classifica. Osimhen si scusa per il suo comportamento “poco responsabile” e non vede l’ora di tornare in campo.
Il riposo stavolta è servito.
Prossimo appuntamento con la Serie A tra soli tre giorni: mercoledì 6 gennaio, Stadio DIEGO ARMANDO MARADONA, Napoli-Spezia.

Chi ben comincia…

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.