L’ammore nuovo va e vene, l’ammore viecchio se mantene

L’ammore nuovo va e vene, l’ammore viecchio se mantene

A Napoli torna Mazzarri, “l’ammore vecchio” per provare a riscrivere una storia partita male Che tra il Napoli e il francese Garcia fosse una storia difficile si era capito sin da subito, come quando una persona ti ha appena lasciato e tu, col cuore sanguinante, cerchi conforto in qualcun altro che non riuscirà mai a…

Stadio Diego Armando Maradona: ma perché si chiamava “San Paolo”?

Stadio Diego Armando Maradona ma perché si chiamava “San Paolo”

La storia del quartiere dove nasce, la fede calcistica e l’amore per Maradona Napoli è una città dai mille scorci. Puoi trovare panorami stupendi anche nei vicoli nascosti. Facile però è ammettere che sono tantissimi i “wow” suscitati anche dai monumenti che si trovano praticamente ad ogni angolo e in ogni zona. Uno di quei…

Napoli, il calcio e gli stranieri diventati “scugnizzi”

napoli - calciatori - scugnizzi - mertens - murales - quartieri spagnoli

Da Cavani al Pocho, da Hamsik a Mertens fino a Kim, l’amore per una città in cui il calcio travalica il campo e entra nel cuore “Emozioni. L’aereo stava atterrando. Dall’alto vedevo Napoli, la mia Napoli che si avvicinava. In una manciata di secondi ho rivissuto emozioni uniche… Emozioni, nel vedere negli occhi dei napoletani…

Maradona, si festeggiava sempre con l’oro bianco a tavola

maradona-compleanno-oro-bianco-mozzarella-ricordo

Paola Morra Maradona così ricorda il cognato nel giorno del suo compleanno L’oro bianco, la mozzarella, era il peccato di gola preferito del Pibe de Oro. Amava festeggiare i suoi compleanni degustando questa pietanza campana che gli ricordava Napoli, la sua città, quella che ancora oggi lo rimembra in tutte le sue sfaccettature. Si, perché…

Ambasciator