Incassi al cinema: “Harry Potter e la pietra filosofale” sbanca al botteghino

cinema

In attesa delle uscite natalizie il weekend al cinema è stato vinto da un film tornato in sala per il suo 20esimo anniversario: “Harry Potter e la pietra filosofale”, distribuito dalla Warner Bros

A vent’anni esatti dall’uscita nei cinema, “Harry Potter e la pietra filosofale” ha fatto ancor boom al botteghino raccogliendo quasi un milione e mezzo di euro in quattro giorni, che diventano quasi 1,9 milioni in cinque giorni. Un risultato che ha spinto gli incassi verso l’alto (circa 3 milioni 585 mila, +10%) rispetto a una settimana fa.

La piazza d’onore è toccata questa volta alla favola musicale Disney “Encanto“, al top della classifica fino allo scorso weekend, che incassa 436 mila euro salendo a 4 milioni di euro complessivi.

Medaglia di bronzo per “Mollo tutto e apro un chiringuito”, commedia italiana distribuita da Medusa che raccoglie 321 mila euro in quattro giorni. Al quarto posto “Sing 2 – Sempre più forte“, prodotto da Illumination Entertainment e distribuito da Universal Pictures, che grazie ai risultati delle sole anteprime di sabato e domenica, raccoglie 260 mila euro. Il film d’animazione uscirà al cinema ufficialmente il 23 dicembre. Chiude la top-five l’inossidabile Clint Eastwood attore e regista di “Cry Macho”, con 155 mila euro e un totale di 682 mila euro.

Ricordiamo che non sono in classifica, per la policy di Netflix, “E’ stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino e “Don’t Look Up”, distribuiti da Lucky Red. 

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.

Ambasciator