Città Metropolitana: scuola; nuovo accordo quadro triennale per la manutenzione delle scuole

Grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco metropolitano di Napoli Luigi de Magistris per la stipula del nuovo “Accordo Quadro” che, assieme a quelli già firmati e quelli che saranno siglati nei prossimi giorni, garantiranno per tre anni interventi rapidi e continuativi di manutenzione e messa in sicurezza di tutti gli edifici scolastici di pertinenza della Città Metropolitana.

Infatti questo “accordo quadro”, la cui spesa massima stimata è di euro 4.800.000, consentirà, sulla base delle esigenze che di volta in volta emergeranno di intervenire in modo rapido per opere di manutenzione e per garantire la sicurezza degli edifici scolastici gestiti dalla Città Metropolitana di Napoli.

 In particolare sono previsti;
−  interventi  di  impermeabilizzazione  con  rimozione vecchie  guaine  e  messa  in opera  di  nuove  guaine impermeabilizzanti; 
−  ripristino,  risanamento,  consolidamento  di  elementi edilizi  ed  in  particolare  risanamento,  ripristino  e consolidamento  di  elementi  inerenti  le  facciate  e  i cornicioni  degli  istituti; 
− realizzazione  di  murature,  tramezzature; 
−  rinnovo  di  opere  di  finitura  di  qualunque  tipo  per elementi  inerenti  facciate  e  cornicioni  quali  ad esempio:  riparazione  o  sostituzione  di  serramenti  sia esterni  che  interni  e  loro  tinteggiature  e  verniciature,
cc.; 
−  opere  provvisionali  su  manufatti  edilizi  a  salvaguardia pubblica  incolumità.

È il secondo contratto, dei sette accordi quadro gia aggiudicati, che viene sottoscritto da inizio anno per la messa in sicurezza delle nostre sedi scolastiche” ha affermato il consigliere metropolitano delegato alla scuola e vive sindaco, Domenico Marrazzo che ha aggiunto: “Nello specifico si tratta di 4,836.000 euro che saranno impiegati per la manutenzione straordinaria e l’impermeabilizzazione degli edifici scolastici di nostra competenza.
Un ringraziamento va, come sempre, ai nostri tecnici e all’ufficio gare e contratti che sono quotidianamente impegnati in questa attività con spirito di sacrificio anche in questo periodo di pandemia“.

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.