“Confide, surge, vocat te!”

Coraggio, alzati, ti chiama!

Questo il motto di Monsignor Don Mimmo (come ama essere ancora chiamato); un prete di strada, nato 57 anni fa a Satriano, in provincia di Catanzaro.
Don Domenico Battaglia, un prete di quelli che si è sempre interessato, realmente, alla sorte degli ultimi. I più deboli, gli emarginati, hanno sempre trovato in lui un sicuro punto di riferimento. Profondo conoscitore delle emergenze sociali, ha guidato il Centro Calabrese di Solidarietà; una struttura-comunità interessata al trattamento e al recupero delle persone affette da tossicodipendenze.
Ordinato Sacerdote il 6 febbraio 1988 e Vescovo, da Papa Francesco, il 24 giugno 2016, arriva a Napoli dopo essere stato Vescovo della Diocesi di Cerreto Sannita – Telese –Sant’Agata de’ Goti. Benvenuto “Monsignore”, Le auguriamo di restare qui per sempre.