Ritorna a Firenze il Fán Huā Chinese Film Festival 2022

Fán Huā

Fán Huā Chinese Film Festival: dal 20 al 23 Ottobre 2022 a Firenze ritorna, con la sua seconda edizione, il festival italiano che celebra il cinema cinese

Dopo aver omaggiato, lo scorso aprile, la bellezza del cinema sudcoreano con il Florence Korea Film Fest – festival che ha avuto come ospite d’onore la star Lee Jung-jae, protagonista della celebre serie tv Squid GameFirenze si ricolora d’Estremo Oriente, in particolare di rosso e stelle gialle. Dal 20 al 23 ottobre, infatti, si terrà la seconda edizione del Fán Huā Chinese Film Festival: quattro giorni ricchi di incontri, proiezioni, eventi ed ospiti che celebreranno il cinema cinese e, con il coinvolgimento della comunità cinese in Italia, creeranno un ponte culturale tra i due paesi.

Una varietà di fiori che sbocciano

Così come la sua prima edizione, il titolo della seconda sarà “Una varietà di fiori che sbocciano”, traduzione del nome dell’associazione cinese “FánHuā” e immagine poetica che fa riferimento alla florida e variegata produzione di opere cinematografiche che si sta sviluppando in Cina.

L’anno scorso Xiuzhong Zhang, presidente di Zhong Art International, ha così introdotto per la prima volta il Fán Huā Chinese Film Festival: Abbiamo ideato questo festival, che si terrà periodicamente a Firenze, per avvicinare il pubblico italiano alle molteplici realtà della Cina di ieri e di oggi, coinvolgendo anche i residenti cinesi dell’area fiorentina e pratese e mostrando così alle generazioni cresciute in Italia il proprio paese d’origine, che non sempre conoscono. È un invito rivolto a tutti, per conoscere ambienti di straordinaria bellezza e antiche tradizioni, per esplorare le varie esistenze di un popolo nella loro quotidianità e per scoprire e apprezzare il fascino della Cina nelle sue diversità”.

Quest’anno, nei suoi quattro giorni il festival presenterà un programma di film introdotti da Paolo Bertolin – critico e curatore cinematografico, membro del comitato di selezione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia –, con ospiti, incontri, proiezioni ed iniziative collaterali per “contribuire allo sviluppo di un ponte culturaleha spiegato Xiuzhong Zhangtra i due paesi così vicini e amici che hanno dimostrato rispetto e interesse reciproco di entrambi i popoli per le rispettive tradizioni. Grazie al cinema possiamo rafforzare il rapporto già consolidato facendo conoscere alle generazioni di cinesi cresciute in Italia aspetti del proprio paese d’origine. Il Festival è organizzato proprio nel mese della Festa Nazionale della Repubblica Popolare Cinese che commemora solennemente la sua fondazione da parte di Mao Zedong il 1° ottobre del 1949”.

Associazione Fán Huā e Zhong Art International

Il festival, organizzato dall’Associazione Fán Huā in cooperazione con la Zhong Art International, è realizzato con la collaborazione della China Film Association, dell’Area Cinema di Fondazione Sistema Toscana e si svolge sotto il patrocinio dell’Ambasciata cinese e del Consolato Generale di Firenze.

Costituita nel gennaio 2022, l’Associazione Fán Huā opera con il duplice obiettivo di favorire la divulgazione della cultura italiana in Cina e diffondere in Italia il patrimonio artistico cinese tradizionale e contemporaneo. L’Associazione promuove e realizza attività culturali in collaborazione con la Zhong Art International. Quest’ultima, presieduta dal suo fondatore Xiuzhong Zhang, è un’organizzazione attiva dal 2013 – con sede a Firenze e uffici a Pechino, Chongqing e Zhengzhou – che si dedica principalmente alla promozione dell’arte, a mostre, progetti ed eventi culturali, agli scambi tra Italia e Cina, ed è attiva anche in altri campi come formazione giovanile, editoria, comunicazione, fornendo inoltre consulenza e opportunità a istituzioni, imprese e governi, interessati a stabilire e sviluppare relazioni. Infine, si adopera per fare da ponte tra l’Italia e la Cina in collaborazione con vari Ministeri, autorità locali, istituzioni, Consolati e Ambasciate di entrambi i paesi.

Ambasciator