FantAmbasciator, 17a giornata: la flop 11 da evitare al Fantacalcio

Chi evitare al Fantacalcio per la 17a giornata? Ecco la flop 11 al completo.

Diciassettesima giornata di Fantacalcio, ci siamo. Neanche il tempo di respirare, si ritorna a disputare la Serie A, in un’apnea calcistica che tanto piace agli appassionati. Dopo gli impegni europei delle squadre italiane, conclusivi delle prime fasi a gironi, si ritorna a pensare al Campionato e al Fantacalcio, In questo turno, tra tutte le gare, spicca il derby della Lanterna, tra Genoa e Sampdoria.

Chi schierare al fantacalcio, ve lo abbiamo già detto nella nostra top 11 targata Ambasciator.

Andiamo a schierare, nel nostro solito 3-4-3, la flop 11 di chi evitare al Fantacalcio per la 16a giornata.

Il portiere

Chi? Juan Musso;
Partita? Verona-Atalanta;
Da dove viene? Da 5 gol subiti nelle ultime 2 gare;
Perché da evitare? Può sembrare una scelta stonata quella di tenere Musso lontano dalla vostra porta in questa giornata, ma potrebbe rivelarsi utile. 5 gol nelle ultime 2 partite, tra Campionato e Champions, con la difesa bergamasca che non appare sempre imperturbabile. Il Verona gioca, segna ed è in forma. Il fattore casa può incidere. Valutate altre scelte, soprattutto se casalinghe.

La difesa

Chi? Mattia Caldara;
Partita? Venezia-Juventus;
Da dove viene? Da buone prestazioni;
Perché da evitare? Caldara sta facendo bene in questa prima fase di stagione, che va ormai verso il giro di boa. Molti erano scettici sulle sue prestazioni e su quello che poteva dare al Venezia in seguito ai suoi problemi fisici, ma ha saputo smentirne parecchi. Tuttavia, in questo turno di serie A, ritrova una delle sue ex squadra: la Juventus. Bianconeri caldi di primo posto nel girone di Champions, vorranno espugnare Venezia con una bella prestazione. Si può evitare.

Chi? Elseid Hysaj;
Partita? Sassuolo-Lazio;
Da dove viene? Da prestazioni rivedibili;
Perché da evitare? Domenica se la vedrà con Mimmo Berardi sulla fascia di competenza, cliente per nulla semplice. Il Sassuolo vive un buon momento e può ancora cavalcare la scia dell’entusiasmo. Flop 11 e rischio cartellino.

Chi? Martin Caceres;
Partita? Inter-Cagliari;
Da dove viene? Da un ruolo centrale nel Cagliari di Mazzarri;
Perché da evitare? Sulla carta, la partita non dovrebbe essere con troppa storia. L’Inter vuole proseguire nel suo ruolino di marcia e sarà l’ultima, dopo Milan e Napoli, a disputare la sua partita. Patirà sicuramente le fatiche europee, ma il Cagliari a San Siro è domabile. Caceres soffrirà molto il duo d’attacco nerazzurro, a prescindere da chi lo comporrà.

Il centrocampo

Chi? Miguel Veloso;
Partita? Verona-Atalanta;
Da dove viene? Da un campionato incolore;
Perché da evitare? Soffrirà tantissimo la banda Gasperini in mezzo al campo, rischio cartellino elevato e flop 11 per lui.

Chi? Franck Kessiè;
Partita? Udinese-Milan;
Da dove viene? Da un amore mai sbocciato in questo fantacalcio;
Perché da evitare? Nell’ultima partita ha siglato un gol importante che ha fatto rivivere i fasti della scorsa stagione, ma l’ivoriano non è in forma, fa fatica a tenere gli avversari e gli errori tecnici individuali stanno diventando troppi. La partita con il Liverpool l’ha dimostrato ancora, evitatelo.

Chi? Bryan Cristante;
Partita? Roma-Spezia;
Da dove viene? Dalla solita macchinosità;
Perché da evitare? Recuperato l’infortunio per Cristante dovrebbe tornare una maglia da titolare, ma non ci ispira fiducia nonostante lo Spezia in casa.

Chi? Stefano Sturaro;
Partita? Genoa-Sampdoria;
Da dove viene? Da un campionato mediocre;
Perché da evitare? Male nelle ultime uscite come il suo Genoa, che fa fatica a trovare la via del gol e dei 3 punti. Se i rossoblu creeranno qualcosa non passerà di certo dai suoi piedi nel derby.

L’attacco

Chi? Franck Ribery;
Partita? Fiorentina-Salernitana;
Da dove viene? Da un campionato al di sotto delle aspettative;
Perché da evitare? Contro la sua ex squadra potrebbe ritrovare motivazioni e voglia di fare bene, ma oramai il francese gioca al massimo delle sue possibilità nonostante l’età, eppure fa fatica, sempre, come tutta la Salernitana. Non una prima scelta per questa giornata.

Chi? Nicola Sansone;
Partita? Torino-Bologna;
Da dove viene? Da un campionato altalenante;
Perché da evitare? Non vede la titolarità da troppo. In assenza di Arnautovic, molto probabile, dovrebbe supportare lui insieme a Soriano l’unica punta Barrow. Non ci convince fuori casa col Torino.

Chi? Gerard Deulofeu;
Partita? Udinese-Milan;
Da dove viene? Da un campionato anonimo;
Perché da evitare? Un gol nell’ultimo turno, ma è troppo poco per farci cambiare idea su di lui e sulla sua stagione. Ritrova i rossoneri che hanno fatto parte del suo cammino in Serie A, ma contro la difesa milanista ci sarà da patire.

La squadra al completo

Modulo: 3-4-3

Portiere: Musso;
Difensori: Caldara, Caceres, Hysaj
Centrocampisti: Veloso, Kessiè, Cristante, Sturaro;
Attaccanti: Ribery, Sansone, Deulofeu.

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.