FantAmbasciator, 14a giornata Serie A: la top 11 da schierare al Fantacalcio

fantacalcio

Archiviate le coppe europee, torna il Fantacalcio. E la top 11 è necessaria per prepararsi al meglio per la 14a giornata di Serie A

Il Fantacalcio supera il primo terzo del campionato e, oramai, i valori generali sembrano del tutto assestati. FantAmbasciator, dopo un secondo consuntivo sui top e sui flop, vi propone la top 11 per la 14a giornata di Serie A.

Più di un fantallenatore avrà avuto, con Luciano Spalletti, la pessima notizia sui tempi di recupero di Victor Osimhen, a cui va un grandissimo in bocca a lupo e l’augurio di pronta guarigione. Ma non solo infortuni, anche qualche squalifica: su tutti la rivelazione Frattesi del Sassuolo, e il centrocampista francese della Roma Jordan Veretout.

Questi vanno ad aggiungersi ai vari calciatori ancora positivi al COVID, anche se – almeno – il Napoli può contare sul recupero di Demme. Perciò, dopo tanti acciacchi e qualche avventura poco positiva in Europa, non si può sbagliare la formazione.

Il portiere

Chi? Alessio Cragno;
Partita? Cagliari-Salernitana
Da dove viene? da buone parate ma troppi gol;
Perché da schierare? perché è uno dei migliori dei cagliaritani

Scontro salvezza contro i campani, e gli isolani non possono che affidarsi ai guantoni di Cragno per respingere gli assalti di Ribery e Simy. Cragno è chiamato a fare una gran partita, non deluderà.

La difesa

Chi? Andrea Ranocchia;
Partita? Venezia-Inter
Da dove viene? da anni di solidità;
Perché da schierare? è affidabile

Prima volta nella top 11 per Froggie. Grande partita contro il Napoli, ma non è più una sorpresa: da anni ormai si conferma un solidissimo back-up difensivo per l’Inter con prestazioni solide e sicure. E occhio dai calci d’angolo…

Chi? Rick Karsdorp;
Partita? Roma-Torino
Da dove viene? da un nuovo ruolo;
Perché da schierare? qualche metro più avanti può far male

Mourinho cambia la Roma e l’olandese può beneficiarne nel nuovo 352 capitolino. Più libero di fare qualche scorribanda offensiva, e con le caratteristiche giuste per portare qualche bonus.

Chi? Simone Bastoni;
Partita? Spezia-Bologna
Da dove viene? da tante corse;
Perché da schierare? è l’ultimo che si arrende

Nel bene o nel male l’esterno spezino ci prova sempre. Lo Spezia fa fatica a dare continuità di gioco e di risultati. Ma un’idea di calcio c’è. E ha anche un’altra certezza: Simone Bastoni.

Chi? Cristiano Biraghi;
Partita? Empoli-Fiorentina

Da dove viene? da un buon campionato;
Perché da schierare? il suo piede porta bonus

L’Empoli può soffrire il piede di Biraghi. Sia in open play che da calcio piazzato. Occhio ai possibili bonus.

Il centrocampo

Chi? Hakan Calhanoglu;
Partita? Venezia-Inter
Da dove viene? da ottime prestazioni;
Perché da schierare? si sta calando sempre meglio nel nuovo ruolo

Inizia a spezzare il guscio di scetticismo che ha intorno. Il turco si sta calando sempre meglio nel ruolo ritagliatogli da Simone Inzaghi. Sembra anche il nuovo primo rigorista dell’Inter, oltre alla pericolosità da corner. Mister +4 va nella top 11.

Chi? Brahim Diaz;
Partita? Milan-Sassuolo
Da dove viene? da un faticoso ritorno;
Perché da schierare? il Milan ha bisogno del miglior Brahim

Dopo un ottimo inizio di campionato, il Covid ha frenato Brahim. Da quand’è tornato sembra non essere quello di inizio stagione. Ma FantAmbasciator confida in un suo ritorno a livelli maggiori. Quelli che gli competono, ovviamente.

Chi? Roberto Pereyra;
Partita? Udinese-Genoa
Da dove viene? non un grande campionato;
Perché da schierare? i fantallenatori si aspettano un cenno

Finora male. Non molto incisivo, qualche cartellino di troppo, pochi bonus. Così non va, Roberto. Ma ha l’occasione per rifarsi subito. E i fantallenatori lo sperano.

L’attacco

Chi? Joao Pedro;
Partita? Cagliari-Salernitana
Da dove viene? dal record di Adriano Leite Ribeiro;
Perché da schierare? Il Cagliari si aggrappa a lui per uno scontro decisivo

Purtroppo per il Cagliari da anni è costretto a barcamenarsi nei bassifondi della classifica. Ed è già ad un punto di non ritorno: con la Salernitana deve vincere per dare un segnale al campionato. Per loro fortuna hanno Joao Pedro; in queste partite il brasiliano c’è sempre e, con la Nazionale italiana sullo sfondo, ha ancora più motivi per non sbagliare.

Chi? Zlatan Ibrahimovic;
Partita? Milan-Sassuolo
Da dove viene? dalla sua veneranda età;
Perché da schierare? Perché è sempre Zlatan, anche se si avvicenda con Giroud

Magari si alternerà con Olivier Giroud: ma poco male, a Ibra basta poco per far male agli avversari. E lo ha dimostrato anche a Firenze con una doppietta nonostante la sconfitta. Da schierare sempre.

Chi? Mbala Nzola;
Partita? Spezia-Bologna
Da dove viene? da una doppietta, finalmente;
Perché da schierare? E’ ritornato in forma

Finalmente Nzola torna al gol, seppur in una sconfitta per 5-2. Ma è una buona notizia per i fantallenatori. Contro il Bologna di Mihaijlovic è da schierare.

La top 11 completa

Portiere: Cragno
Difesa: Karsdorp, Ranocchia, Bastoni S., Biraghi;
Centrocampo: Brahim Diaz, Calhanoglu, Pereyra;
Attacco: Joao Pedro, Ibrahimovic, Nzola

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.