Un messaggio positivo dal Sud per il Sud

Le idee diffuse

Gaetano Aronica afferma:

Il Sud è stato sempre martoriato da questa frase: “le colpe dei padri ricadono sempre sui figli”. I figli possono ribellarsi se i padri hanno sbagliato, devono ribellarsi, altrimenti non andiamo avanti.

Gaetano Aronica per Ambasciator

Il senso della sua missione. Oltre ad essere un attore, è stato anche Presidente della Fondazione Teatro Pirandello di Agrigento.
Da sempre attivo e attento alle “questioni” riguardanti la sua Sicilia e il Sud in generale.

Io voglio che i ragazzi come te, ragazzi che hanno questo talento, questa curiosità, non debbano andare su a farsi colonizzare. Ma è giusto che una persona trovi nella propria terra le condizioni per essere protagonista della sua vita. Vorrei che i ragazzi della Campania, della Sicilia, della Calabria avessero dei punti di riferimento nei luoghi in cui sono nati; che non facessero quella vita difficile che ho fatto io.

Un messaggio positivo di Gaetano Aronica, non solo ai giovani. Il Sud come culla della cultura europea

Sono convinto che le cose cambieranno. Si parla tanto di nuovo umanesimo.

Il Sud è il ventre, non solo dell’Italia ma dell’Europa. Non deve avere solo l’onere di questa società multirazziale , ma anche l’onore perchè terra di accoglienza, di gente che ha viaggiato, migrato. Siamo l’anello dei due continenti.

Noi Sud siamo sicuramente pronti, culturalmente e geograficamente per cambiare tutto in meglio.

Gaetano Aronica

L’intervista integrale qui