Guerra Ucraina: il vero significato delle lettere Z e V sui mezzi militari russi

ucraina

Sui mezzi militari russi e sui social, per appoggiare il conflitto in Ucraina, stanno apparendo le lettere V e Z. Qual è il loro reale significato?

Il campione russo di atletica Ivan Vital’evič Kuljak, medaglia di bronzo alla Coppa del Mondo di ginnastica Doha 2022 (Qatar), ha gareggiato nelle parallele e salito sul podio esibendo una maglietta riportante la lettera Z, lo stesso simbolo di chi sostiene linvasione russa in Ucraina. Il gesto ha fatto particolarmente scalpore perché la medaglia d’oro è stata vinta dall’ucraino Illia Kovtun. La Z, e la V, sono simboli molto utilizzati in questa guerra ma non tutti conoscono il loro reale significato (diverse le teorie in merito). 

Per la vittoria (in Ucraina) 

Secondo diversi analisti la Z è la prima lettera della frase russa “za pobedy”, che in italiano possiamo tradurre come “per la vittoria“. In questo caso, l’ultima lettera dell’alfabeto assumerebbe lo stesso significato che ha rivestito la celebre V di Winston Churchill nella II Guerra Mondiale

La Trinità e l’unione dei tre popoli 

La V e la Z possono ricordare il 3, numero dalla forte valenza simbolica per i russi. La prima lettera, infatti, è come se fosse formata dalla congiunzione di tre punti mentre la Z rappresenterebbe un 3 stilizzato. 3 come la Trinità (Padre, Figlio e lo Spirito Santo) e tre come i principali popoli slavi uniti dalla e nell’Ortodossia: la Russia, l’Ucraina e la Bielorussia. Non dobbiamo dimenticare, infatti, che Vladimir Putin vorrebbe riunificare tutte queste popolazioni sotto l’egida di Mosca, considerata come la Terza Roma.

Est ed Ovest: direttrici di attacco

Poco prima dell’inizio delle operazioni militari, i russi hanno realizzato una serie di esercitazioni militari in Bielorussia. Proprio durante queste esercitazioni, i veicoli erano stati contrassegnati con una V per Vostok (Est) e Z ovvero per Zapad (Ovest), in base alle direttrici delle operazioni.

A prescindere dal perché siano state scelte queste lettere, ormai sono diventati degli strumenti di propaganda filorussa particolarmente significativi.