Harry Potter 20 anni: 20 curiosità sul film che devi assolutamente conoscere

Harry Potter

Era il 16 novembre 2001 quando la saga di Harry Potter usciva per la prima volta al cinema. Oggi, torna nelle sale, a coronamento di questi 20 anni

Un rientro non facile, quello del maghetto occhialuto, dovuto soprattutto all’idea di molti fan di boicottare la nuova uscita per le affermazioni transfobiche della scrittrice e creatrice della saga J.K.Rowling.

Abbiamo deciso di riunire alcune delle curiosità sui film che sicuramente i fan più accaniti conosceranno, ad ogni modo un ripasso non fa mai male a nessuno!

Se anche voi soffrite di Benkinersofobia, ovvero la fobia di non ricevere la lettera la per la scuola di magia e stregoneria di Hogwarts, non potete che contare quante cusriosità non conoscevate.

Una curiosità per ogni anno di successo

  1. La saga fu candidata a svariati premi Oscar – The Academy Awards ma non ne ha mai vinto uno.

2. Gatti e gufi avevano tutti delle controfigure. I gufi in particolare non potevano imparare a compiere più azioni, ecco perchè c’era un gufo ammaestrato per ogni azione che dovevano compiere.

3. I quadri che costellano le pareti della scuola di magia di Hogwarts sono dipinti ad immagine e somiglianza dei collaboratori e del cast che ha lavorato al film. Sulla grande scalinata al secondo piano si può scorgere un quadro di Anna Bolena che secondo una popolare teoria storica fu accusata dai Babbani di essere una strega, fosse in realtà una maganò.

4. Le pozioni che vengono bevute nel film sono in realtà delle minestre, la preferita del cast era carote e corandolo, la burrobirra invece era succo di mela.

5. Le riprese esterne della scuola di magia vennero fatte su di un modellino, per ricreare l’effetto della neve fu usato del sale.

6. Le candele della sala grande, nel primo film, erano reali e tenute su da supporti simili a fili, dopo alcuni incidenti e continui spegnimenti si è decise di aggiungerle virtualmente.

7. Ai registi fu vietato, tramite una postilla contrattuale, di imprecare di fronte ai giovanissimi attori. E i giovani attori vennero scelti facendo casting nelle scuole, mentre l’unico a fare un video dove imitava una sua insegnate dicendo che era perfetto per essere Ron fu proprio Rupert, e aveva ragione!

8. Durante le riprese del primo film l’attore che interpretava Harry, Daniel Radcliffe indossava delle lenti a contatto per rendere i suoi occhi più chiari, scoprirono poi, più tardi che ne era fortemente allergico. Emma Watson l’attrice che interpreta Hermione Granger fu obbligata ad indossare delle protesi ai denti, ma dato che non riusciva a parlare correttamente, desistettero.

9. In Harry Potter e il prigioniero di Azkaban il regista Alfonso Cuarón permise per la prima volta agli studenti di indossare abiti civili abbandonando per un po’ la divisa o comunque venne chiesto loro di indossare la divisa come l’avrebbero indossata se fossero stati realmente a scuola, proprio per questo si possono notare camice fuori dai pantaloni, cravatte sciolte e cose simili.

10. Nelle scene in cui i ragazzi studiano nella sala grande, gli attori erano soliti fare i loro compiti scolatici, in modo da rendere le riprese reali.

11. Helena Bonham Carter ha per sbaglio perforato un timpano a Matthew Lewis mentre gli puntava una bacchetta al collo.

12. Rupert Grint fu allontanato dal set durante la scena del bacio tra Harry ed Hermione perchè non smetteva di ridere.

13. Il regista messicano Cuarón fece scrivere un componimento circa i loro personaggi agli attori principali, Emma Watson scrisse un lungo componimento di circa 16 pagine, Daniel Radcliffe scrisse una sola pagina mentre Rupert Grint non consegnò mai il suo elaborato, rimanendo così fedeli ai loro personaggi.

14. Durante il set di Harry Potter e la camera dei segreti scoppiò un’epidemia di pidocchi, facendo attenzione si potranno scorgere attori e comparse grattarsi.

15. L’attrice che interpreta la moglie di Draco nelle scene finali in realtà era la fidanzata dell’epoca di Tom Felton.

16. Durante i titoli di coda di Harry Potter e il principe mezzo sangue si notano due piedi sulla mappa del malandrino che si baciano.

17. Nel primo film in Privet Drive tutte le famiglie del quartiere hanno la stessa auto.

18. Nella camera del giovane Lord Voldemort si può notare una foto della grotta dove nasconderà uno degli horcrux.

19. Per non associare Ninfadora alla Umbrimdge e lasciarle l’unicità del colore rosa, le vennero tinti i capelli di viola.

20. La forma di saetta della cicatrice di Harry è dovuta al movimento della bacchetta durante la maledizione imperdonabile, mortale: Avada Kedavra.

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.