I primi due derby del 2021 vanno a Salerno ed Avellino. La Psa esonera coach Patrizio

La 5ª giornata del girone D1 del campionato di Serie B, prevedeva due derby: Scandone Avellino-PSA Sant’Antimo, e Virtus Arechi Salerno-Virtus Pozzuoli

È della Scandone Avellino il derby che ha messo di fronte la squadra di coach De Gennaro, reduce da quattro vittorie e una sconfitta, e la PSA Sant’Antimo che ha incassato la quarta sconfitta consecutiva per 74-73.

La PSA Sant’Antimo esonera coach Enzo Patrizio 

Sconfitta che pesa in casa PSA, che proprio in questi minuti ha dato notizia dell’esonero di coach Enzo Patrizio; dopo la straordinaria annata di due stagioni or sono con la promozione in B e il 5º posto da matricola lo scorso anno.

Così ha commentato il consiglio direttivo: “L’esonero di coach Enzo Patrizio rappresenta una decisione sofferta ma inevitabile in un momento molto difficile della nostra stagione. Siamo costretti a dare una scossa a tutto l’ambiente per invertire il pericoloso trend negativo venutosi a creare nelle ultime settimane. Paga l’allenatore, come purtroppo spesso accade in questi casi, ora tocca alla squadra dimostrare il proprio valore, non ci sono più alibi“.
La squadra è provvisoriamente affidata al secondo Paolo Maggio, la PSA comunicherà nei prossimi giorni il nome del nuovo allenatore.

La Scandone Avellino, dopo la vittoria, sale a 4 punti in classifica; considerando che era partita dal -6 di inizio stagione per le vicende extra campo, grazie all’ottimo apporto di Sousa (20),  Brunetti (16) e Costa (12).

Salerno fa suo un altro derby con Pozzuoli e sale al secondo posto in solitaria 

Altro anno, altro derby e altra vittoria per la Virtus Arechi Salerno, che battendo la Virtus Pozzuoli (76-61) ha conquistando il secondo posto del girone D1, come da pronostico, aspettando lo scontro al vertice contro la Real Sebastiani Rieti.

Pozzuoli incassa la terza sconfitta stagionale, in una partita dominata in lungo e in largo dai padroni di casa che, nonostante le assenze di Tortù e Rezzano, hanno chiuso al 20’ avanti di 17 punti (41-24).

Per coach Parrillo 4 uomini in doppia cifra (Valentini 21 , Cardillo 16, De Fabritiis 13 e Gallo 11) e tante risposte positive da parte dell’intero roster. Sconfitta che ci può stare per la Virtus Pozzuoli nonostante i 14 di Caresta ed i 10 per Mavric e Balic.

Il team di coach Gentile dovrà continuare a lavorare per continuare a fare bene a partire dalla difficile trasferta di sabato prossimo in casa della Virtus Cassino che ha lottato in casa della capolista, cedendo solo per 88-83.

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.