I risultati delle campane in A2

sigarette-elettroniche

Nella sesta giornata vittorie per Napoli e Scafati contro Cento e San Severo 

In archivio la 6ª giornata del campionato di Serie A2 con le campane che hanno disputato la terza partita stagionale del girone rosso. Napoli e Scafati sono imbattute ed hanno 6 punti in graduatoria. Questa sera hanno battuto Cento (79-59) e San Severo (59-89) senza troppi problemi anche a causa delle assenze per ferraresi e sanseveresi.

Napoli cala il tris: Cento è battuta 79-59

Ancora una vittoria per la squadra di coach Sacripanti. Questa volta la vittima è stata Cento, all’esordio stagionale per i rinvii delle prime due giornate causa Covid, e senza americani, quindi senza la possibilità di Sherrod di giocare contro la sua ex squadra. Partono forte i padroni di casa che al 5’ sono avanti 7-0 con Parks (19 pt) e Lombardi. Cento esprime un ottimo basket facendo girare palla in attacco e trova il 9-8 al 6’. Gli ospiti schierano la difesa a zona bucata prontamente da capitan Monaldi (16 pt)con due triple consecutive. Al 10’ gli azzurri sono a +7 (22-15). Quando si riprende i locali trovano il massimo vantaggio sul +12 con Klacar al 14’. Si va all’intervallo sul 42-32 per gli azzurri, che al 24’ vanno sul +16 con Marini e al 30’ comandano 59-47. Gli uomini di coach Mecacci tengono botta fino al 35’, poi il parziale decisivo dei napoletani fino al 79-59. Nel finale spazio ai giovani Cannavina, Coralic e Grassi. Partenopei che già mercoledì (ore 18) riceveranno la Stella Azzurra Roma per il recupero della prima giornata. 

Scafati domina contro una San Severo senza la sua stella 

Tutto facile per lo Scafati Basket che ottiene la terza vittoria in altrettante partite. Per la squadra di coach Finelli tutto facile a San Severo, (59-89 il finale) priva della stella Jones. Sempre in controllo i campani che già nel primo quarto imprimono il loro gioco da ambo le parti, concedendo solo 6 punti agli avversari nei primi 10’. Gli uomini di Patron Longobardi continuano il dominio anche nel secondo quarto e al 20’ è 26-47. La seconda metà del match è accademia per gli scafatesi che trovano anche 31 punti di vantaggio. Il modo migliore per preparare la gara di martedì in casa del Latina Basket. Ottimo apporto di Rossato miglior realizzatore con 20 punti, ed anche di Thomas con i suoi 10.

Photo Credit: Napoli Basket- pagina Facebook