Il derby è del Napoli Basket! Scafati cade in casa 78-90

In svantaggio per gran parte del match, il Napoli Basket, vince il derby affidandosi ai 26 di Marini e ai 18 di Mayo per prendersi la vetta della classifica

Era la partita più attesa, quella che tutti aspettavano.
Il derby tra Scafati e Napoli Basket, due protagoniste affermate del campionato di A2, si sono date battaglia in un match intenso e spettacolare, terminato con la vittoria di Napoli per 90-78.
Super Marini autore di 26 punti (top scorer del match) e super Mayo, salito in cattedra nella partita più importante con 18 punti.
Una gara che ha visto la squadra padrona di casa in vantaggio per gran parte dell’incontro. Nel quarto periodo il break decisivo degli azzurri.
Per i gialloblù 23 punti del sempre più dominante Thomas.

Il match

Il primo canestro arriva dopo oltre 2’, e lo firma una Scafati che ha approcciato megliore sia in attacco che in difesa. Con Napoli in difficoltà e Parks gravato di due falli, la formazione di casa trova il +10 al 6’ con la tripla di Marino (14-4), ma i partenopei non si demoralizzano e ricuciono lo strappo al 10’ (15-10) con l’ex di giornata, Josh Mayo e Marini che realizzano un 9-0 che vale il primo vantaggio azzurro del match al 13’.

La gara perde temporaneamente Parks e Marino, non rientrato per infortunio, con entrambi a 3 falli,  ma non manca lo spettacolo: gli ospiti volano sul +4 al 17’ (24-28). Il break di 10-1 in favore dei gialloblu manda le squadre a riposo sul 34-29. 

Si riparte e Scafati ritrova la doppia cifra di vantaggio (41-31), Napoli prova la rimonta con Uglietti (47-41 al 17’). Quando sembra in difficoltà, Scafati riesce a trovare la forza di restare sul pezzo e in vantaggio. Con il fallo subito da Sergio a tempo praticamente scaduto, la squadra di coach Finelli trova il + 6 al 30’ (62-56).

Si ricomincia e Napoli trova la parità al 33’ con Mayo e Uglietti: la partita è tutta da giocare. Con 4 falli sul groppone, Parks decide di mettere i primi 3 della sua partita che nel momento determinante della contesa, segue a ruota la triplona di Mayo che vale il +6 (65-71) che diventa 67-76 al 36’ (massimo vantaggio azzurro) e coach Finelli chiede il time out.

Quando si torna sul parquet la formazione di coach Sacripanti trova la doppia cifra di vantaggio (67-78 al 37’). Nel finale capitan Monaldi chiude i conti con due triple sensazionali.

Archiviato il derby, mercoledì si torna in campo

Non c’è tempo di festeggiare da una parte e di leccarsi le ferite dall’altra: le due campane torneranno in campo già mercoledì per l’undicesimo turno. Scafati ancora al PalaMangano sfiderà l’Eurobasket Roma. Napoli tornerà al PalaBarbuto con Chieti prima del nuovo big match di domenica a Forli dell’ex Roderick.

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.