Il porto d’Ischia si apre alla musica techno con Edo Messina

Sulla bella Isola d’Ischia, un evento online pensato ad hoc dal dj Edo Messina per la zona rossa, per tutti gli amanti della musica techno

Quello che un tempo era un lago aperto dai Borboni, diventato così il porto d’Ischia, si trasforma diventando  la sede della musica techno grazie al dj locale Edo Messina. Un’isola che in questo periodo si è nuovamente riempita di tutti i giovani, che hanno preferito tornare “alla base” a causa del covid19, in piena zona rossa non ha perso la voglia di divertirsi e di godersi la musica anche se tra le pareti di casa.

Edoardo Messina è nato ad Ischia, diplomato in produzione musicale di “Ableton Live” e “Cubase” e ha ottenuto il diploma in mixing e mastering presso la “NuT Academy” di Napoli.

Nel 2017, D.A.V.E. The Drummer ha deciso di concentrarsi sulla sua musica dandogli l’opportunità di rilasciare un EP sulla sua etichetta Hydraulix, cambiando la sua visione della musica Techno.

Oltre ad aver suonato nelle più importanti città europee ed in show come Operator Radio ed HÖR, i suoi brani sono stati suonati da grandi artisti come: Richie Hawtin, Dj Rush, SNTS, Shlomo, Sept, Tommy 47, AnD, Luciano Lamanna e altri.

Come è nato questo evento?

“Era già da un po’ che programmavo il mio “rientro” nella scena mondiale, pur non essendo mai uscito da essa, dopo questi mesi estivi nel quale ho deciso di mettere in “stand-by” un po’ tutte le collaborazioni, sento la necessità di rientrare aggressivamente nella scena. Lo devo anche ai miei fan, che in questi mesi mi hanno scritto continuamente. Dopodiché la mente mi ha dato l’idea, l’isola l’ispirazione. Il meteo ci ha messo del suo, regalandoci un novembre al di fuori di tutte le aspettative, quindi me lo sono ripetuto due volte ed ho colto l’attimo. Molti colleghi nel mondo, attrezzano scenari degni di premio Oscar, quando io invece ho semplicemente aperto la finestra e messo musica sul balcone della vecchia casa dei miei nonni, che affaccia sul maestoso porto d’Ischia”.

Come hai vissuto il precedente lockdown? parlaci della nascita dei tuoi aperitivi da balcone, molti gli ischitani che hanno bevuto con te anche se solo dai balconi!

“Beh, forse risulterebbe un po’ “paraculo” dire che avevo già avuto questa idea prima che iniziassero a circolare tutti quei video riguardanti balconi stile club di Ibiza. Ho voluto aspettare inizialmente, perché purtroppo questa situazione era nuova a tutti noi e non sapevamo ancora come gestirla; dopodiché i numeri sono iniziati a salire vertiginosamente ed ho preferito il silenzio alla musica. Quando fortunatamente l’aumento dei casi è iniziato a calare, ho proposto questa folle idea ad una cara amica, Sara Medhoun la quale ha accettato subito.

In men che non si dica, ha preparato una locandina da far girare sui social e così è partito il tutto. Senza l’aiuto di nessuno siamo riusciti a coinvolgere in primis un quartiere, dopodiché quasi un comune intero!”

Come crei la tua musica? A cosa ti ispiri?

“Mentalmente ho un obiettivo definito, ma ogni giorno finisco a sperimentare mille generi, mille strumenti, mille forme di onde sonore differenti. Potrei riassumere il tutto, dicendo che cerco  perennemente di uscire sempre dalla mia comfort zone, puntando alla diversità, alla particolarità ed all’unicità”.

Parlaci delle tue esperienze europee, come si vive la tua musica lì?

“Senza dubbio, per un’artista la più grande soddisfazione è quella di poter suonare le sue opere all’estero. All’estero c’è maggiore consapevolezza e soprattutto c’è maggiore aspettativa; quando sei lì non solo percepisci la pressione perché sei un forestiero, bensì perché la maggior parte del pubblico ha partecipato a festival, dj set di tutti i tipi, live set estremi e quindi non si accontentano del semplice contentino che molti artisti sono soliti fare. Bisogna colpirli veramente!”

Cosa dobbiamo aspettarci da questo evento di musica techno?

“Vi dovrete aspettare tanta stranezza, tanta particolarità. Proverò a catapultarvi in una realtà distopica.

Spero di stuzzicare il vostro interesse come lo stuzzicano a me quando sono all’estero. Non aspettatevi il solito set Techno di un club qualsiasi. Andate oltre e lì ci sarò io”.

Edo, sappiamo che ci saranno delle riprese di Ischia durante il tuo dj set di musica techno, come mai hai voluto ripartire da Ischia?

Ischia per me significa casa, paradiso certe volte anche inferno, ma è sicuramente l’inferno più bello nel quale si possa vivere. Avrei potuto registrare tranquillamente nel mio studio, ma l’alchimia meteo surreale con musica, subito mi ha illuminato. Ho visionato prima varie location dell’isola e poi ho deciso di giocare “in casa” scegliendo il terrazzo dei miei nonni, rendendo il tutto anche più importante per me, visto il grande valore affettivo che ci ha sempre legati, abbiamo deciso di riprendere con i droni le zone limitrofe al Porto di Ischia, ma ci saranno accenni anche del Castello Aragonese e di varie altre perle situate in altre località isolane.

Quali sono le collaborazioni?

“Fondamentale è stato il supporto di Pasquale Iacono e Luigi Irace, che mi hanno dedicato una parte del loro tempo per volare nello splendido cielo isolano con i loro droni. Sono cari amici, come fratelli, che senza indugio hanno sposato la mia idea in batter d’occhio.
Colgo l’occasione per ringraziare anche Rúben Ribeiro, il coordinatore della nota etichetta discografica e piattaforma di promozione portoghese “The Finest Techno”, che mi ha aiutato nelle grafiche, nei video e soprattutto nella condivisione nella rete mondiale di questo evento.
Dedico per altro un caloroso abbraccio virtuale a tutti i miei fratelli dell’organizzazione Inside ITA, in particolare a Roberto D’Avanzo e Francesco Miele, gruppo stabile del clubbing campano, i quali hanno sposato l’idea e trasmetteranno anche loro il mio set in live streaming”.

Come possiamo seguire il tuo live streaming?

Potrete seguire il live streaming su Facebook dalle ore 22:30 alle ore 23:30 di Sabato 21 novembre. Il video sarà trasmesso da una pagina portoghese, “The Finest Techno” e dal mio profilo ufficiale “Edo Messina”.

EDO MESSINA OFFICIAL PAGE :

https://www.facebook.com/edomessinadj

THE FINEST TECHNO OFFICIAL PAGE :

https://www.facebook.com/thefinesttechno.official