La PSA Sant’Antimo fa suo il derby con Scandone Avellino

Per la PSA Sant’Antimo terza vittoria nelle ultime 4, contro la mai doma Scandone Avellino (73-69) con quattro uomini in doppia cifra (Milosevic 15, Sergio 14, Sperduto 12, Vangelov 10)

Continua a fare bene la PSA Sant’Antimo, che nella gara valevole per la 12ª giornata del girone D1 del campionato di Serie B, ottiene la terza vittoria nelle ultime 4, contro la mai doma Scandone Avellino (73-69) e sale a 10 punti in classifica.
Agli irpini non sono bastati i 27 di Sousa, gli 11 di Costa ed i 14 di Brunetti.

Nell’altro derby di giornata è arrivato il successo a sorpresa della Virtus Pozzuoli che ha avuto la meglio sulla Virtus Arechi Salerno (74-64).

La partita 

Pronti via ed i biancoverdi piazzano un break di 0-7 con la coppia Marra-Brunetti. Sant’Antimo prova a ricucire ma Avellino mantiene il vantaggio sul 6-17.

I padroni di casa trovano le contromisure e al 7’ si portano sotto sul 15-19. Dopo il timeout di De Gennaro, Avellino firma un parziale che al 10’ vale il vantaggio sul 21-27. Si riparte sotto il segno di Biagio Sergio che firma il 6-0 PSA che vale la parità.

La partita è equilibrata con le due squadre che faticano a trovare il canestro. Al 18’ Sousa trova il sorpasso irpino. All’intervallo il punteggio è di 41-38 per la squadra di coach Origlio con il break di 5-0 firmato Sperduto.

Il 15 locale realizza 11 punti consecutivi tra fine 2º ed inizio 3º quarto, che valgono il +7 PSA. Arriva puntuale la reazione ospite: Sousa che ne mette 7 in fila e Ani firma la parità a 51.

Al 30’ Milosevic fissa il punteggio sul 55-51 per i suoi. Si ricomincia con le squadre che faticano a trovare il fondo della retina. A sbloccare la situazione ci pensano Carnovali e Sergio che fissano il punteggio sul 60-51 Sant’Antimo.

La Scandone risponde con un 5-0 immediato e torna in scia ma Sabbatino nel giro di 40” segna una tripla incredibile e poi subisce uno sfondamento preziosissimo da Sousa. A 98” dalla sirena due liberi di Cantone valgono il 69-62, Avellino non molla e torna a -4 con Costa e Sousa.

La formazione ospite si ritrova tra le mani un possesso chiave sul -4 con 26” sul cronometro. Milosevic fa 1/2 dalla lunetta. Sousa fa invece percorso netto ma sull’ultimo attacco santantimese la Scandone impiega 10” per fare fallo ed è ancora Sabbatino a chiuderla con il libero del 73-69.

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.