“Non sono una signora”: l’intervista a Loredana Bertè

loredana-bertè

Questa sera, alle 21 e 25 su Rai 1

Stasera alle ore 21 e 25 su Rai 1, all’interno del programma “A Grande richiesta”, andrà in onda l’intervista del giornalista Alberto Matano a Loredana Bertè dal titolo: “Non sono una signora”, un’occasione per ripercorre la straordinaria carriera di una delle più grandi interpreti della musica italiana.

Ci saranno anche grandi amici e colleghi di Loredana con i quali ha condiviso il proprio percorso artistico; si racconterà di lei, dalle sue origini ai successi e la fama; del suo temperamento grintoso, anticonformista; della sua anima un po’ rock e tante contaminazioni, influenze di suoni che caratterizzano la sua musica.
Sì parlerà del rapporto particolare ed intenso che Loredana ha avuto con sua sorella, Mia Martini: un nome che parla da sé.

La dichiarazione


“Loredana Bertè mi definisce la sua rock star, se me lo dice lei, dopo 10 volte, ci credo! Sono felice per questa sfida, è un incontro, per me, straordinario, con un artista che ha segnato la storia della nostra musica. Sarà una serata rock, una festa di compleanno nella quale lei ha voluto tutti i suoi amici. Tra gli ospiti, ci saranno i BoomdaBash, Asia Argento, Clementino, Marcella Bella… Ci sarà anche un racconto del costume, come ha anticipato il direttore. Ci sarà un momento molto intenso dedicato a Mia Martini. É un viaggio che abbiamo deciso di fare insieme anche girando Roma con la 500. É stato un incontro bello con un’anima bella; un gran privilegio per me. C’è entusiasmo e carica. Non vediamo l’ora di essere in onda”.

Ha dichiarato Alberto Matano durante la conferenza stampa di presentazione del programma, che ha avuto luogo nel mese di febbraio.

Loredana è stata ospite in una delle serate del 71 Festival di Sanremo, che si è concluso sabato 6 marzo; ha cantato un medley delle sue canzoni più famose e presentato il nuovo singolo “Figlia di“. Durante tutta la performance la cantante ha esposto sul palco un paio di tacchi rossi, simbolo contro la violenza sulle donne: “Al primo schiaffo bisogna denunciare”, ha detto a fine esibizione.

PhotoCredits: @sanremorai

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.