Manchester primo, City dietro, buon Leicester, KO Liverpool

Premier-League

Manchester United primo e City secondo. La città di Manchester domina in questa nuova carrellata di recuperi e nella classifica della Premier League. Purtroppo è stata nuovamente posticipata la partita tra Leeds e Southampton a data da destinarsi. Ma non perdiamo altro tempo e immergiamoci in un veloce riepilogo di questi match.

Martedì 19

Apre questa giornata di recuperi West Ham-West Bromwich con la vittoria su misura per 2-1 dei padroni di casa che dopo un primo tempo abbastanza equilibrato riescono a passare in vantaggio grazie alla rete di Jarrod Bowen allo scadere della prima fazione di gioco.
Il secondo tempo è intenso col West Bromwich che pareggia con una sassata da fuori area di Pereira. Il West Ham reagisce protestano prima per questa decisione, poi per un presunto fallo da rigore, ma per l’arbitro si gioca. La rete vittoria arriva comunque al 66’ grazie alla rete di Antonio.

Big match quello che vede contrapposti Leicester e Chelsea. La partita è stata molto combattuta e ha vinto la squadra più cinica. Padroni di casa che sono passati subito in vantaggio dopo 6 minuti con la rete di Ndidi. Al 15’ ancora il Leicester pericolo con la traversa di Maddison. Protesta il Chelsea che al 40’ si vede prima assegnare, e poi negare dal VAR un calcio di rigore. “Foxes” che al 41’ chiudono la partita con la rete del solito Maddison. Il Chelsea trova il goal che riapre il match con Werner al 86’ ma il goal viene annullato dal VAR per fuorigioco. Finisce 2-0! Col Leicester che balza momentaneamente primo.

Trionfo Manchester

Vince nella prima sfida del mercoledì il Manchester City contro l’Aston Villa col risultato di 2-0. Sono gli ospiti però a rendersi pericolosi per primi al 38’ con Ederson che salva i suoi sulla potente conclusione rasoterra di Burkley. Al 54’ la risposta del City affidata a Cancelo che però centra la traversa. Gli uomini di Guardiola trovano il vantaggio al 79’ con la splendida conclusione di Bernardo Silva. La situazione per l’Aston Villa si complica al 90’ quando Cash tocca il pallone con la mano in area e regala un calcio di rigore realizzato da Gundogan. City che aggancia il Leicester in vetta!

Lo United è chiamato a rispondere per riprendersi la vetta, ma le cose iniziano male. Il Fulham parte aggressivo e trova la rete del vantaggio dopo soli 5 minuti grazie a Lookman. United che si sveglia e inizia a dominare e trova il pari al minuto 21 grazie ad Edinson Cavani che si trova al posto giusto al momento giusto per ribadire in porta la conclusione di B.Fernandes respinta dal palo. Chiude i conti Pogba che al 65’ mette la parola fine al match e fissa il risultato sull’1-2 finale! Ottima risposta dei Red Devils che hanno retto bene la pressione.

Giovedì 20

L’unica sfida di questo giovedì è Liverpool-Burnley. La serata no degli uomini di Klopp, che senza Salah e Firmino dal primo minuto, provano al 44’ con Origi a scardinare la difesa avversaria; tiro che però si stampa sulla traversa.  Al 51’ Arnold permette a Pope di mettersi in mostra compiendo una prodezza sul tiro da distanza ravvicinata. Al 60’ ci prova il neo entrato Salah, ma anche qui il portiere inglese riesce a compiere una bella parata mettendo in corner. Al minuto 83 arriva la sorpresa: ingenuità di Alisson che commette fallo da rigore. Realizza Barnes e regala la vittoria a suoi. Burnley a +5 sulla zona retrocessione. Intanto nelle ultime 3 di campionato il Liverpool ha ottenuto un solo punto e dal primo posto è scivolato 4° a -6.

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.