“Marvel’s Thunderbolts”: quando i cattivi diventano supereroi

thunderbolts

La versione Marvel di “Suicide Squad”, “Marvel’s Thunderbolts”, è in fase di sviluppo e ci mostrerà un gruppo di antieroi che opera per conto del Governo USA 

La notizia sui nuovi sviluppi del film “Marvel’s Thunderbolts” è stata diffusa da un recente articolo apparso sul sito online Deadline Hollywood

I Marvel Studios hanno scelto come regista Jake Schreier, mentre la sceneggiatura è stata affidata ad Eric Pearson

Le riprese dovrebbero iniziare a metà dell’anno prossimo, con protagonisti diversi personaggi già apparsi nel MCU (Marvel Cinematic Universe) “per assicurarsi di mantenere una copertura nei loro programmi per la prossima estate quando dovranno girare”. 

Thunderbolts, la Suicide Squad della Marvel

Nel numero 25 di “The Brave and the Bold” (DC Comics), settembre 1959, esordì la Suicide Squad, un gruppo di criminali costretti a compiere missioni considerate suicide per conto di Washington. La Marvel riprese questa idea, con le opportune modifiche, con i Thunderbolts apparsi per la prima volta sul numero 449 de “L’incredibile Hulk” , nel gennaio 1997 con i disegni di Mark Bagley e testi di Kurt Busiek.

In questo caso, dopo l’apparente morte degli Avengers, causata da  Onslaught, appare un nuovo gruppo, i Thunderbolts, che si rivelerà formato da supercriminali (il loro leader è il Barone Zemo) che hanno l’obiettivo di compiere crimini e conquistare il potere assoluto. 

Nel corso del tempo, però, il gruppo si redime e decide, sotto la supervisione di Occhio di Falco, di combattere il crimine organizzato.

supercriminali Marvel al servizio del bene
supercriminali Marvel al servizio del bene

Quali saranno i membri del team?

In base al fatto che i membri del gruppo devono essere personaggi già presenti nel Marvel Cinematic Universe, Deadline Hollywood ha proposto queste figure:

[…], alcuni dei personaggi che potrebbero potenzialmente apparire nel film includono Baron Zemo, Yelena Belova, Ghost, Taskmaster, The Abomination, US Agent e Winter Soldier. Anche il generale Thaddeus “Thunderbolt” Ross è una possibilità poiché è la persona nei fumetti che assembla la prima squadra – da cui il nome – ma ciò non è confermato poiché nessun accordo per alcune attore è stato chiuso”.

Se i rumors fossero confermati, personaggi come US Agent, Winter Soldier e Abominio potrebbero costituire la punta di diamante del gruppo grazie ai loro superpoteri che li avvicinano a supereroi quali Capitan America (i primi due) e Hulk.  

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.

Ambasciator