Matteo Romano debutta con il suo singolo: “Concedimi”

Matteo-Romano-debutta-con-il-suo-singolo-concedimi

Il 17 Novembre è uscito il singolo di Matteo Romano “Concedimi”

E’ ormai passato un mese dall’uscita del singolo del diciottenne Matteo Romano. Si intitola “Concedimi” ed è stato scritto durante il primo lockdown, periodo per lui prolifico, in cui ha potuto dedicarsi alla sua più grande passione: la scrittura. Matteo Romano è un giovane ragazzo di Cuneo, che frequenta il quinto anno di liceo classico; timido, ma sicuramente con tante cose da dire. Un brano dal titolo “Concedimi” che in pochi giorni, contro tutte le aspettative ha avuto un successo che nessuno avrebbe mai immaginato. E tutto questo è stato possibile grazie alla piattaforma del momento, TikTok, che non ha di certo bisogno di presentazioni.

I risultati ottenuti

La canzone di Matteo Romano, in un solo mese si è piazzata terza su Apple Music, quarta su Spotify nella top50 Italia e ha ottenuto su Youtube oltre 2 milioni e mezzo di visualizzazioni. Duetta con lui su TikTok anche Chiara Galiazzo, che sembra aver apprezzato molto la canzone. E’ stato ospite di Radio2 social e anche se per lui tutto questo è un qualcosa di nuovo, guarda già avanti. Confessa di star già lavorando ad altri pezzi, ma con la modestia che lo caratterizza afferma: “dedico questa canzone a tutti coloro che hanno permesso che diventasse realtà”.

Il significato che Matteo Romano attribuisce al brano

E’ una canzone profonda quella di Matteo Romano ed è questo che meraviglia tutti. A soli 18 anni, avere un’ anima così pura e soprattutto saperla esprimere, mettendosi così a nudo non è da tutti.

“Ti ho aspettato senza sosta
ma alla fine dove sei?
Ma alla fine cosa resta?
Se tu non mi guardi mai
io ti aspetto alla porta”.

Sembra chiaro che Matteo stia qui parlando di un amore immaginario, un amore in cui lui continua a credere, in cui continua a sperare, ma che poi finisce per non esistere. Finisce quasi con l’amaro in bocca, con un ragazzo che è lì ad aspettare alla porta; ad una porta che sembra però non volersi più riaprire.

Un secondo significato: quello attribuito dai fans

Il brano “Concedimi” sembra avere due significati, due interpretazioni: quello attribuitogli dal cantante e quello attribuitogli invece dai fans, che hanno dato un nuovo punto di vista. Quello della quarantena, quello delle restrizioni.

“Concedimi un ultimo ballo
un’ultima ora
un ultimo sole
per l’ultima volta
stesso gioco, scacco matto
hai di nuovo vinto tu
siamo in stallo un’altra volta
persi dentro a questo loop”.

I fans su TikTok hanno iniziato a produrre video con foto e video scattate e registrati quando il covid-19 era un qualcosa di troppo lontano da noi.
E’ al covid che vogliono chiedere di poter ritornare a ballare, ad aspettare l’alba con gli amici. E’ al covid che chiedono di ritornare alla vita normale, a quella normalità che sembrava scontata, ma di cui si è capita l’importanza solo dopo averla persa. Ed è il covid, per i fan ad aver vinto, ad averli incastrati in questo loop, fatto di restrizioni e regole. Dove ogni giorno sembra ripetersi e sembra essere perfettamente uguale ad un altro.

E’ l’ascoltatore ad attribuire alla canzone il significato, ma qualunque esso sia, è con il brano nelle cuffiette che mi sento di augurare a Matteo Romano tanta fortuna per il futuro, ma soprattutto tutta la forza che serve per inseguire sempre i propri sogni, senza mai smettere di credere in se stessi.

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.