Maurizio De Giovanni, tra gialli, teatro e impegno sociale

Maurizio De Giovanni

Alla scoperta di Maurizio De Giovanni, l’irrefrenabile scrittore napoletano contemporaneo che regala capolavori editoriali, e non solo

Maurizio De Giovanni è uno scrittore di gialli italiano noto per la sua serie di libri sul Commissario Ricciardi e altri personaggi come l’Ispettore Lojacono e l’ex agente segreto Sara. La sua bravura ha aperto le strade ad un gusto internazionale, permettendo la traduzione dei suoi libri in diverse lingue tra cui inglese, spagnolo, francese, tedesco e catalano.

Le serie tv

Di fondamentale importanza sono le opere che hanno ispirato le serie televisive, le quali dal 2017 ad oggi riscuotono un ampio successo in Italia: I Bastardi di Pizzofalcone, Mina Settembre e Il Commissario Ricciardi. Le serie, tutte trasmesse dalla Rai, vedono tra i protagonisti celebri attori dal calibro di Alessandro Gassman, Serena Rossi, Lino Guanciale, nonché un’attenzione particolare ad un luogo in comune, e non un luogo comune, che è la città di Napoli.

Per niente scontata è la cautela dello scrittore nel trattare il tema dell’impegno sociale, rappresentando i protagonisti come veri e propri eroi della società, regalandoci così modelli positivi e umani.

Il teatro

Anche il teatro è stato per Maurizio De Giovanni sfogo alla sua urgenza di fare arte. La sua notevole esperienza l’ha portato a lavorare sull’adattamento di opere già esistenti come Qualcuno volò sul nido del cuculo di Kesey e American Buffalo di Mamet, ma anche alla creazione di testi originali come Ingresso indipendente, Mettici la mano e Il silenzio grande, che ha ispirato, tra l’altro, l’omonimo film diretto da Alessandro Gassmann.

Riconoscimenti e curiosità su Maurizio De Giovanni

De Giovanni è nato nel 1958 a Napoli, la sua città del cuore dove vive e lavora. Oltre a numerosi premi, citandone qualcuno, il Premio Fedeli (2013) e il Nastro d’Argento (2021), ha ottenuto la cittadinanza onoraria dal comune di Cervinara, provincia di Avellino, in Campania.

In aggiunta ai suoi studi che gli hanno permesso il conseguimento di una laurea in Lettere Classiche, nel settembre del 2021 ha ricevuto dall’Università degli Studi di Napoli Federico II la Laurea honoris causa in Filologia Moderna.

Da non sottovalutare è il suo sproporzionato amore per lo sport, che ha determinato gran parte della sua personalità. Egli si presenta sempre come un grande tifoso e amante del Napoli. In un suo monologo, parla della maglia del Napoli e dei tifosi: “Tutte le magliette rappresentano qualcosa, ed è legittimo, ma questa maglietta in particolare rappresenta l’anima di una città, rappresenta l’umore di una città, rappresenta lo stato d’animo di una città.

La questione linguistica

Prova della sua sensibilità sociale è il suo lavoro con i giovani detenuti, soprattutto per quanto riguarda la questione linguistica. Egli risulta essere attualmente coinvolto in un laboratorio di scrittura con i ragazzi reclusi nell’Istituto Penale Minorile di Nisida.

Nel luglio 2020 è stato nominato presidente del Comitato scientifico per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio linguistico napoletano dal Consiglio Regionale della Campania, con l’obiettivo di promuovere iniziative di studio e ricerca sulla lingua napoletana. Anche in uno dei suoi post Facebook denunciava proprio l’insufficienza di corsi e/o iniziative a tutela di quest’ultima, dimostrandosi toccato dalla poca attenzione che le viene dedicata.

Tra le sue attività più apprezzabili vi sono anche gli incontri scolastici, dove l’autore riesce a catturare gli occhi curiosi dei ragazzi, tramite delle tecniche dimostranti il forte il potere della scrittura e di come essa possa fungere da arma per giornalisti e narratori, capaci di modellare la realtà mediante un utilizzo strategico di quest’ultima.

Maurizio De Giovanni è senza dubbio l’esempio di prestigio culturale contemporaneo che con le sue storie incanta non soltanto Napoli, ma l’Italia; la sua abilità nel tratteggiare personaggi complessi e affascinanti, unita alla capacità di creare narrazioni avvincenti e coinvolgenti, conquista un vasto pubblico, distinguendosi così per la sua unicità.

Print Friendly, PDF & Email
Ambasciator