Impresa degli azzurri a Milano. MILAN – NAPOLI 0-1

49′ Politano

Milan e Napoli si incontrano nel posticipo della 27° giornata del campionato di Serie A 2020/2021 allo stadio San Siro.

I rossoneri sono reduci da tre risultati utili consecutivi in campionato così come il Napoli. Gattuso torna a San Siro per affrontare il Milan da avversario ed è la sua prima volta da allenatore.

Pioli recupera Theo Hernandez e Calhanoglu, così come Rebic, sicuramente in panchina. Calabria e Romagnoli non sono stati convocati e, con Kjaer in panchina, gioca dal 1′ Mattia Gabbia. A destra quindi spazio a Dalot, al centro della difesa Tomori e a sinistra Theo Hernandez. A centrocampo Tonali con Kessié. In avanti Castillejo, Calhanoglu e Krunic. In avanti Leao.

Ancora scelte obbligate per Gattuso. Ospina in porta. Assenti per infortunio Ghoulam, Manolas e Rrahmani. In difesa, il tecnico punta su Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly e Hisay. A centrocampo, Fabian Ruiz e Diego Demme. In attacco, dove sono assenti Petagna e Lozano, le scelte cadono su Politano a destra, Insigne a sinistra e Zielinski al centro, con Mertens nella posizione di centravanti. In panchina Osimhen e l’ex Bakayoko.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Dalot, Gabbia, Tomori, Theo; Tonali, Kessié (67′ Meité); Castillejo (60′ Saelemaekers), Calhanoglu (60′ Brahim Diaz), Krunic (60′ Rebic); Leao (79′ Hauge). 
All. Pioli.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme (79′ Bakayoko); Politano (79′ Mario Rui), Zielinski (75′ Elmas), Insigne; Mertens (59′ Osimhen). 
All. Gattuso.

Ammoniti: Maksimovic, Hernandez, Gattuso.
Espulso: Rebic.

Primo Tempo

4′ – Prima iniziativa del Milan: scatto in profondità di Leao ben servito da Theo Hernandez, il portoghese gira, Ospina para, ma resta a terra sotto il peso dell’attaccante che gli crolla addosso.
7′ – Il Napoli si fa avanti con Insigne che vede il portiere avversario fuori dai pali, ma la conclusione del capitano azzurro è imprecisa e viene controllata senza problemi da Donnarumma.
11′ – Di nuovo Milan: Theo Hernandez vince un rimpallo, poi scambia con Calhanoglu che tenta la conclusione, ma la palla finisce alta.
14′ – Gli azzurri tentano l’affondo con un’azione individuale di Insigne che si accentra da sinistra e calcia con il destro, la palla è deviata e Donnarumma la blocca con faciltà.

16′ – Tanta intensità in campo. Ancora pericoloso il Napoli con Di Lorenzo che coglie l’inserimento di Zielinski a centroarea, questi ci prova quasi in spaccata, ma l’estremo difensore rossonero si tuffa e respinge.
20′ – Il Milan risponde con Leao che controlla dopo un lancio dalle retrovie e gestisce al limite dell’area, cerca i compagni, ma poi decide per una conclusione a giro che termina abbondantemente fuori.
21′ – Continua il botta e risposta: il Napoli spinge a sinistra con Hysaj che trova una traccia profonda, ma interviene Castillejo in ripiegamento difensivo e lo blocca.
25′ – Giallo per Maksimovic per fallo su Tonali.
29′ – Occasione ghiotta per il Napoli: azione che si sviluppa a destra e poi finisce a sinistra con Insigne a servire Zielinski che  incrocia con il sinistro, ma manda la palla di poco fuori.

33′ – Milan nella trequarti del Napoli: Leao viene a ricevere ai 20 metri, poi si gira e calcia molto forte, ma il tiro è centrale e Ospina para in due tempi.
35′ – Ancora Milan: Krunic cede un buon pallone a Calhanoglu che finta il tiro con il destro, poi rientra sul sinistro e calcia, ma la palla è alta.
43′ – Bell’affondo del Napoli: inizia l’azione Zielinski, poi interviene Insigne ed infine Mertens che calcia, ma la conclusione termina fuori.
45’ – Finisce il primo tempo di una gara molto equilibrata. Risultato finora giusto.

Secondo Tempo – Milan Napoli

46′ – Le squadre tornano in campo senza cambi.
48’ – Si scalda Rebic, ma anche Osimhen.
49′ – Fiammata del Napoli: perde pallaKessié, segue la verticalizzazione immediata di Zielinski per Politano che incrocia con il destro e, pur colpendo male il pallone, riesce a mandarla nell’angolino, beffando Donnarumma. Napoli in vantaggio: segna Politano! 0-1.
Napoli molto reattivo: riesce bene nei raddoppi, venendo fuori dal pressing avversario con grande qualità.
58′ – Azzurri alla ricerca del raddoppio: sul cross dalla destra, Tomori devia un pallone vagante al limite dell’area, s’inserisce Fabian Ruiz che calcia al volo, ma Donnarumma respinge con grande maestria.

59′ – Primo cambio per Gattuso: esce Mertens, entra Osimhen.
60′ – Cambi anche per Pioli: escono Krunic, Castillejo e Calhanoglu, entrano Rebic, Brahim Diaz e Saelemaekers.
61′ – Partenopei ancora pericolosi con Insigne che recupera un buon pallone e, nei pressi dell’area, prova a calciare a giro, ma il pallone è alto.
65‘ – Rossoneri vicino al pareggio: gran palla di Rebic per Leao che prepara la conclusione al volo, ma poi sbaglia l’impatto con il pallone e Ospina para senza problemi.
67′ – Ancora un cambio per Pioli: esce Kessié, entra Meité.

69′ – Giallo a Di Lorenzo per fallo su Theo Hernandez.
70′ – Ancora Milan alla ricerca del pari: punizione di Tonali, colpo di nuca di Rebic, ma gli si oppone Ospina in maniera provvidenziale.
74′ – Pressing deciso del Milan a cui va stretto lo svantaggio. Intanto Gattuso si muove nervosamente nell’area tecnica ed urla ai suoi di prestare attenzione.
75′ – Cambio nelle file azzurre: esce Zielinski, entra Elmas.
79′ – Cambio anche per i rossoneri: esce Leao, entra Hauge.
79′ – Ultimi cambi per Gattuso. Escono Demme e Politano, entrano Bakayoko e Mario Rui.

83′ – Napoli schiacciato nella propria metà campo. Milan insistente: buona combinazione tra Theo Hernandez e Rebic con palla di ritorno di quest’ultimo per il francese che calcia di prima intenzione, ma la palla è larga.
85′ – Brutto fallo di Theo Hernandez su Osimhen: cartellino giallo.
87’ – VAR CHECK per un colpo di Bakayoko su Hernandez in area di rigore nella precedente azione.
88’ – L’arbitro fa riprendere il gioco. NON C’E’ CALCIO DI RIGORE.
88′ – Giallo a Gattuso.
90′ – Cinque minuti di recupero.
91′ – Espulso Rebic.
Finale incandescente. I rossoneri tentano il tutto per tutto. Donnaruma appare arrabbiatissimo per il rigore non concesso  Il Napoli difende il risultato a denti stretti.
95’ – Finisce Milan – Napoli col risultato di 0-1.

Bel primo tempo del Napoli. Gli uomini di Gattuso hanno giocato con grande tranquillità. Il gol, nato da una ripartenza, premia gli azzurri. Il Milan diventa pasticcione dopo lo svantaggio.

L’unica attenuante per i rossoneri è la stanchezza per l’impegno di Europa League, ma nel finale e con i nuovi innesti ha trovato una vitalità che gli sarebbe dovuta servire per trovare, almeno, il pareggio. L’assenza di Ibrahimovic ha fatto il resto.

Da registrare l’esclamazione di Donnarumma che, uscendo dal campo, ha urlato agli avversari: ”Siete una banda!”

Il Napoli continua il silenzio stampa, ma è visibilmente migliorato. Koulibaly è tornato ad un ottimo livello e, con il rinvio dell’incontro con la Juve (al 17 Aprile!), il tecnico calabrese potrà recuperare al meglio tutti i suoi uomini in vista della trasferta di Roma.

Vittoria meritata. A volte, il campo è la migliore risposta.

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.