Napoli Basket, pronto riscatto: battuta Ravenna 54 – 69

Decisivi i 16 di Parks ed i 15 di Marini

È tornato alla vittoria il Napoli Basket che dopo la sconfitta di Ferrara rimediata mercoledì scorso, si è riscattato sul parquet di Ravenna col 54-69 finale ed ha momentaneamente agganciato Scafati in vetta.
Una gara che ha visto l’ottima partenza dei locali che si sono portati avanti 13-4 al 6’, con la squadra azzurra, allenata per l’occasione da Cavaliere visto il lutto che ha colpito ieri coach Sacripanti per la perdita del padre,  è partita un po’ contratta non riuscendo a trovare con continuità il canestro.

Nella seconda metà di primo parziale Lombardi e Zerini con un parziale di 8-0 hanno ricucito il break fino al -1 (13-12) che è diventato vantaggio al 10’ sul 17-18.
Si è faticato a segnare ad inizio secondo quarto con Ravenna che ha messo il naso avanti al 15’ con De Negri. L’equilibrio ha regnato fino al 20’ con i partenopei che sono riusciti a mettere la testa avanti sul 30-31 con Zerini e Marini.

Il terzo parziale è stato quello della svolta della partita

La formazione di coach Sacripanti ha ingranato sia in attacco ma soprattutto in difesa e, con un parziale di 10-20, ha messo praticamente in ghiaccio la gara.
A differenza di mercoledì, la squadra campana ha gestito la situazione con maturità, che non è ancora superata a pieni voti proprio per la continuità che ancora manca nei 40’.
È vero, manca il leader Mayo (anche stasera in panchina), ma ci sono ancora alti e bassi in difesa che andrà migliorata con il lavoro quotidiano. Decisivi i 16 di Parks ed i 15 di Marini.

Ravenna – Napoli Basket 54-69 (17-18, 30-31, 40-51)

Ravenna: Cinciarini ne, Chiumenti 3, James 15, Denegri 15, Vavoli ne, Venuto 4, Maspero 2, Oxilia 6, Simioni, Buscaroli ne, Givens 9, Laghi ne. All: B. Savignani

Napoli: Zerini 6, Grassi ne, Iannuzzi 7, Klačar ne, Coralic ne, Parks 16, Sandri, Marini 15, Mayo ne, Uglietti 2, Lombardi 13, Monaldi 10. All: F. Cavaliere

Arbitri: Valleriani di Ferentino, Wassermann di Trieste, Gagno di Spresiano

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.