Napoli COMICON 2022: da oggi il via alla nuova edizione

Napoli COMICON

Dal 22 al 25 aprile, il Salone Internazionale del Fumetto e del Gioco fa il suo ritorno alla Mostra d’Oltremare di Napoli

Dopo due anni di stop causati dal sopraggiungere dell’emergenza pandemica, Napoli COMICON riparte con la sua ventiduesima edizione.

È dal 1998, infatti, che Napoli COMICON è riuscita ad affermarsi sempre come una delle fiere più grandi del Mezzogiorno dedicate all’arte fumettistica e – in un tentativo di allagare i proprio orizzonti – al mondo ludico, cinematografico e in generale dell’intrattenimento tutto, che attira ogni anno migliaia di visitatori provenienti dal territorio nazionale e non solo. L’ultima edizione, quella del 2019, ha stabilito un nuovo record: furono ben 160 mila i biglietti venduti per la manifestazione di quell’anno.

Gli eventi in programma

Il programma del Napoli COMICON 2022 è ricco di eventi imperdibili e ospiti d’eccezione.

Innanzitutto, tra le personalità che prenderanno parte all’edizione di quest’anno appare impossibile non citare le scrittrici Paola Barbato, Licia Troisi e lo scrittore Manlio Castagna; il game designer Dario Massa; lo scienziato Dario Bressanini; i fumettisti Leo Ortolani, Sio, Sofia Assirelli, Cristina Portolano, Zerocalcare, Vincenzo Filosa, Ratigher, Fran, Giuseppe Camuncoli, Darkam, Fumettibrutti, Enrique Breccia; i cosplayer Riae, Elizabeth Rage, Leon Chino; i gamer Pow3r, Froz3n, Creepy, Sabaku, Gianandrea Muià, Giulia Bersani, gli autori e autrici internazionali Florent Ruppert, Jérôme Mulot, Léa Murawiec, Albert Monteys e molti altri.

Non mancheranno inoltre le tantissime mostre: il fumettista e musicista Davide Toffolo, Magister del Napoli COMICON 2022, sarà curatore di “Mostri e normali. L’immaginario empatico di Davide Toffolo” e dell’esposizione collettiva “La vita presente. Il racconto dell’adolescenza nel fumetto italiano degli anni Dieci”, la quale offre una selezione di dieci autori e autrici che, più di tutti, hanno rivoluzionato il modo di rappresentare l’adolescenza negli ultimi anni.

Tra gli altri eventi da non perdere, anche i numerosi live show che animeranno il pubblico in visita e che arricchiranno l’edizione 2022 con tanta nuova musica e divertimento. Lo “Strappati lungo i bordi – live music show”, che avrà luogo domenica 24 aprile presso il Main Stage, ha proprio lo scopo di unire musica, fumetti e animazione, grazie alla partecipazione di Zerocalcare – il creatore della nota serie animata Netflix – e Giancane – l’autore della colonna sonora – all’esibizione de Gli Ultimi, la punk band romana che ha preso parte alla soundtrack.

La serata finale della manifestazione – quella del 24 aprile – sarà dedicata all’assegnazione dei Premi Micheluzzi e dei Premi COMICON, riservati alle eccellenze del fumetto italiano e internazionale. Quest’anno la tradizionale cerimonia di premiazione, che si terrà all’interno dell’Auditorium della Mostra d’Oltremare, sarà condotta dal comico e conduttore televisivo Valerio Lundini, il quale sarà inoltre chiamato a ricoprire il ruolo di giurato del Palmarès Ufficiale di COMICON 2022, assieme al fumettista Giuseppe Palumbo, la critica e curatrice Paola Bristot, il gruppo musicale Melancholia e il disegnatore e cantautore Dario Sansone.

I biglietti per le singole giornate del Napoli COMICON 2022 sono attualmente in vendita su sito ufficiale della manifestazione (www.comicon.it).

Lascia un commento