Piano Marshall per affrontare la crisi alimentare

Piano Marshall per contrastare la crisi alimentare

Il governo USA sta valutando un pacchetto di aiuti da 5 miliardi di dollari. Superare la crisi alimentare generata dalla guerra in Ucraina con un nuovo Piano Marshall è possibile

L’amministrazione statunitense di Joe Biden sta approntando un nuovo Piano Marshall per contrastare la crisi alimentare generata dalla guerra che si sta svolgendo in Ucraina

Il nuovo Piano Marshall

Un pacchetto di aiuti da 5 miliardi di dollari di aiuti che ha l’appoggio bipartisan sia dei Democratici (alla presidenza con Biden) sia dei Repubblicani

Lo scontro con la Russia passa anche per questa gravissima crisi che potrà essere superata soltanto con uno sforzo ingente da parte delle nazioni più ricche nel confronto delle nazioni più povere e in difficoltà. Gli USA sono solo i primi ma non potranno e non dovranno essere gli unici a fornire aiuti. 

La crisi alimentare e il conflitto ucraino

La FAO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura) è in allarme a causa dell’aumento dei prezzi di alimenti, quali il grano, in paesi del Terzo Mondo, quali Somalia, Yemen e in via di sviluppo come vaste aree del Medio Oriente e dell’Africa. Per il 2022 è stato previsto un calo della produzione agricola del 20% in Ucraina: una situazione complicata dalla situazione difficile lasciata in eredità dal Covid-19

Sovranità alimentare dell’UE e la situazione in Italia

L’Unione Europea, come dichiarato recentemente dal Commissario Europeo per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale (il polacco Janusz Wojciechowski), vuole implementare una vera e propria sovranità alimentare europea per sostenere gli agricoltori locali e il potere d’acquisto dei cittadini europei. 

Una politica da attuare il più velocemente possibile visto che in questo periodo si semina e si inizia la pianificazione per l’anno successivo. 

L’Italia ha calcolato, ad inizio 2022, una maggiore produzione di orzo ma si sta anche riscontrando, per diversi motivi, una diminuzione nella produzione di mais. 

Se l’UE vuole superare questa nuova crisi alimentare avrà necessità di realizzare un proprio Piano Marshall.

Ambasciator