Russia, governo utilizza Peppa Pig per vendicare le sanzioni

Peppa Pig

Il quotidiano britannico The Independent ha riportato la decisione di un tribunale russo: il cartone inglese Peppa Pig potrà essere copiato dalle aziende russe senza essere accusate di violazione del marchio

Il governo di Mosca ha deciso di non rispettare il diritto di autore, in risposta alle sanzioni contro la guerra in Ucraina. Il quotidiano britannico online The Independent ha riportato recentemente la decisione di un tribunale russo: il cartone inglese Peppa Pig potrà essere copiato dalle aziende russe senza essere accusate di violazione del marchio

Il maialino e i suoi amici potranno essere utilizzati a fini commerciali in totale libertà come risposta da parte di Mosca rispetto alle sanzioni comminate dai paesi occidentali, Gran Bretagna in primis. 

I personaggi realizzati da Antonio Boccia e Phil Davies sono i primi a poter essere utilizzati senza considerare il diritto di autore ma saranno anche gli ultimi? Dipende molto dalla durata delle sanzioni e dalla posizione di ciascun paese a riguardo del conflitto ucraino. Londra sta avendo un ruolo cruciale per questo è stata colpita per prima.