San Diego Comic-Con 2022: come incontrare George R. R. Martin?

San Diego

George Martin si recherà al San Diego Comic-Con 2022. Firmerà anche copie dei suoi libri e promuoverà alcuni progetti molto interessanti

Il San Diego Comic-Con 2022 si svolgerà da giovedì 21 a domenica 24 luglio, principalmente al Centro Congressi. La 56esima edizione torna in presenza e al consueto periodo di luglio (l’edizione precedente si è tenuta a novembre). Tra gli ospiti ci sarà anche George R. R. Martin che nel suo blog, in data 14 luglio, ha spiegato cosa farà a San Diego e come poterlo incontrare.  

Martin al San Diego Comic-Con 2022

Dopo tanti anni George Martin torna al Comic-Con, dove incontrerà il cast della nuova serie HBO “House of the Dragon”.

Mi unirò al panel di House of the Dragon nella Hall H, insieme agli showrunner Ryan Condal e Miguel Sapochnik e ad undici membri del nostro cast. Sarò entusiasta di incontrarli [..]. Non ho potuto visitare i set degli Hot D [House of the Dragon, nota del traduttore], quindi questa sarà la prima volta che ne incontro qualcuno… beh, a parte Matt Smith, che ho incrociato per circa due minuti nella hall dell’Hard Rock Hotel in un precedente Comic-Con, ma all’epoca era il Dottore, non Daemon Targaryen, e non è affatto la stessa cosa”.

Come incontrare l’autore delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

Lo scrittore statunitense firmerà anche copie dei suoi lavori e presenterà le nuove graphic novel della Marvel incentrate sulla serie Wild Cards e il lavoro realizzato dall’illustratrice Raya Golden su un suo vecchio lavoro. Incontrerà i fan solo nei luoghi idonei (quindi non fermatelo mentre pranza, passeggia o si reca in bagno).

Farò anche un paio di interventi a San Diego. Uno per il mio editore, Bantam Spectra/ Random House. Firmerò copie di Fire Blood e degli altri miei romanzi. E uno per la Marvel Comics, con Paul Cornell, per promuovere le nuove graphic novel di Wild Cards che Paul ha sceneggiato. Raya Golden, art director e illustratrice, viaggerà con me e sarà a disposizione per firmare copie di Starport, la graphic novel che ha adattato e illustrato da un mio vecchio pilot televisivo non prodotto (che potrebbe arrivare torna alla vita come un lungometraggio, ma questa è una storia per un altro giorno).

Essendo il Comic-Con, dove la folla è immensa, tutti questi eventi saranno [..] rigorosamente limitati, quindi se vuoi che scarabocchi su uno dei tuoi libri, unisciti alla coda in anticipo”. 

George Martin
George Martin

George R. R. Martin non vuole prendere il Covid-19

Chiedo la vostra comprensione. E spero che tutti noi ci divertiamo un mondo a San Diego, indipendentemente da queste sfide.

Sì, sono completamente vaccinato e sottoposto al doppio vaccino, ma questo è vero per un certo numero di miei amici, che nonostante ciò hanno comunque contratto l’omicron. (Casi lievi, per lo più). Non voglio il Covid, nemmeno un caso lieve, quindi tieni presente che farò tutto il possibile per prevenirlo. Sarò mascherato quasi sempre. Non ti stringerò la mano, mi dispiace. Puoi farmi una foto mentre firmo il tuo libro, ma resta dalla tua parte del tavolo, per favore. Niente selfie. Niente abbracci. Una volta che il Covid se ne sarà andato per sempre, se mai lo farà, forse sarò in grado di fare di nuovo tutto questo. Ma non ora. Non posso ammalarmi. Ho troppo lavoro da fare”. 

Ambasciator