Scafati mette la quinta, Napoli si prepara al match con Ferrara

La squadra di coach Finelli vince 78-67 e si conferma capolista 

Con il Napoli Basket fermo ai box per il turno di riposo, la settima giornata del girone Rosso ha visto il solo Scafati Basket scendere in campo delle due squadre campane.
Al PalaMangano la formazione di coach Finelli ha sconfitto Pistoia 78-67 e ottenuto la quinta vittoria in altrettante partite in campionato. Avvio di gara equilibrato, con i padroni di casa che si sono affidati a Marino per trovare il vantaggio al 5’. Al 10’ è 17-14 in favore dei locali.
È nella seconda metà del secondo quarto che i campani danno la prima spallata con Thomas e Musso (37-29 al 18’) dopo esser stati sotto ad inizio periodo. Al 20’ è 38-32.

L’inizio ripresa è contraddistinto da errori, ma nella seconda parte i padroni di casa trovano la doppia cifra di vantaggio (52-39 al 26’). Al 30 Pistoia ritrova la singola cifra di svantaggio (58-50) grazie a Saccaggi, Poletti e Sims. Scafati vola nuovamente a +13 (65-52 al 33’) ma la formazione ospite non molla la presa (67-61 al 36’), approfittando dell’uscita dal campo di Benvenuti e Rossato.
Con maturità ed esperienza (bene Musso), la compagine di casa conserva però il pallino del gioco, gestisce il ritmo e mantiene a debita distanza l’avversario, superato 78-67.

Napoli si prepara al match con Ferrara 

Dopo la vittoria contro la Stella Azzurra Roma, il Napoli Basket lavora senza sosta per il match in programma al MF PALACE di Ferrara mercoledì sera alle 20:30 per il recupero della seconda giornata. La squadra azzurra spera di recuperare Mayo  e punterà a conquistare i due punti per crescere come collettivo sul parquet, in un match che promette spettacolo. La squadra di coach Spiro Leka ha impressionato tantissimo nella SuperCoppa Centenario, senza americani, arrendendosi solo in semifinale allo Scafati Basket campione in finale contro Forlì.

Ph: Gianmarco Ferrara Fotografo – Scafati Basket 1969 pagina Facebook

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.

Ambasciator