Spider Man: No Way Home, esordio da record per un film di supereroi

spider man

L’incasso da record di Spider Man: No Way Home, 3 milioni di euro in 600 cinema, segna la miglior apertura di sempre in Italia per Sony Pictures, il miglior debutto di tutti gli Spider Man e anche il miglior primo giorno di sempre per un film di supereroi non corale

File fuori dai cinema, quasi 3 milioni di euro di incasso (2.915.000) e circa 380mila biglietti strappati: fa il botto al primo giorno in sala l’atteso “Spider Man: No Way Home”, il nuovo capitolo del franchise Warner. Numeri record da pre pandemia.

Per le sale è una scossa benefica – dice all’ANSA Mario Lorini, presidente Anec – un film molto atteso che conferma il suo appeal e tutte le previsioni. Questo debutto eccezionale dimostra che l’esperienza in sala è differente da tutte le altre e non è morta.

A causa del Coronavirus, l’uscita di “Spider-Man: No Way Home” di Jon Watts, con Tom Holland, Benedict Cumberbatch, Zendaya, Alfred Molina, Willem Dafoe, Jamie Foxx e Marisa Tomei, è stata più volte spostata. In Italia, il film ha fatto quindi ieri il suo debutto, mentre negli Stati Uniti uscirà domani 17 dicembre.

Un esordio straordinario per il supereroe più amato di sempreha commentato Thomas J. Ciampa, Senior Vice President di Warner Bros. Entertainment– che conferma ancora una volta, in un momento complesso come quello che stiamo vivendo, la grande voglia di cinema e l’unicità dell’esperienza in sala che riesce con la sua magia a trasportare le persone nelle storie, in un modo che non conosce eguali. Sono certo che, con il Natale alle porte, questo debutto sia solo il primo miglio di una lunga corsa che ci vedrà protagonisti verso un incredibile risultato finale”.

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.