Napoli Basket, il punto sulla Supercoppa del Centenario

Decisiva la Sconfitta nel derby in casa dello Scafati Basket

Supercoppa scafati: si è conclusa con la vittoria contro Latina l’avventura del Napoli Basket nella Supercoppa del Centenario. 

L’esordio con la Cestistica San Severo 

La formazione di coach Sacripanti, nella prima giornata del girone arancione, ha battuto la Cestistica San Severo (68-56).
I pugliesi nei primi 10’ hanno avuto anche 6 punti di vantaggio (10-16), ma con le triple di Lombardi e Parks ed i liberi di Mayo, gli azzurri sono riusciti a chiudere avanti il primo quarto, prima di alzare il ritmo una volta riprese le ostilità con un parziale 12-0 che ha portato i padroni di casa con la doppia cifra di vantaggio all’intervallo (39-29). Nella seconda parte di gara, i gialloneri sono riusciti a tornare in partita fino al -2 (44-42 al 27’), con Sandri, per i partenopei, che si è caricato la squadra sulle spalle con due triple fondamentali. Con 11 punti di vantaggio da gestire, i locali allungano fino al +15 con Lombardi (59-44). San Severo rientra a -8, ma Zerini chiude ogni speranza di rientro per gli avversari. 

Scafati si prende vittoria e qualificazione 

Nella serata di giovedì, 48 ore dopo la gara inaugurale, è arrivata la sconfitta per la truppa partenopea, nel derby campano contro lo Scafati Basket (82-61). Gli azzurri non sono riusciti a tenere in mano le redini del match, a dispetto dei locali che, trascinati da un super Thomas (25), hanno gestito la situazione a partire dal secondo quarto, chiuso in svantaggio 37-24. Nella seconda parte di gara, la formazione di Finelli ha gestito la situazione e, venerdì nelle final eight che si disputerà a Cento, affronterà la NPC Rieti.

Vittoria consolatoria contro Latina nella Supercoppa Scafati

Ieri sera è arrivata la seconda vittoria per Capitan Monaldi (infortunio alla caviglia, nei prossimi giorni si capirà entità e tempi di recupero) e compagni, che hanno battuto il Latina Basket 81-60 al termine di un match equilibrato nel primo tempo con gli uomini di coach Gramenzi che sono riusciti a recuperare gli undici punti di svantaggio iniziali (16-5) e hanno chiuso in parità al 20’ con i 14 punti di Baldasso. Il terzo quarto ha praticamente spaccato in due la partita, con i napoletani che hanno chiuso al 30’ con 14 punti di vantaggio (60-46) con i 22 di Parks.
Nel quarto finale si è trattato solo di controllare le operazioni.

Equilibrio e forma da trovare 

Questa Supercoppa, ha però detto che Mayo e soci sono ancora in ritardo di condizione, dovuto ai casi Covid occorsi in casa azzurra, costretta alla sospensione degli allenamenti. La squadra avrà due settimane di tempo per trovare la condizione e l’equilibrio di squadra con coach Sacripanti, che dovrà dare ruoli ai giocatori e trovare equilibrio per plasmare i giocatori al meglio, in vista dell’esordio in campionato contro l’Eurobasket Roma, fissato per il 21 novembre.

Photocredit: @napolibasket

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.

Lascia un commento

Ambasciator