Fast Fashion: cosa c’è dietro a quello che compriamo

fast-fashion

Ormai è sotto gli occhi di tutti che l’industria della moda è una delle più inquinanti al mondo. Ma spesso ci sembra che questa affermazione sia molto lontana da noi e dalla nostra quotidianità. Ma è davvero così? Il donare abiti in beneficienza basta per essere irreprensibili? Cos’è il Fast Fashion Con il termine Fast…

Il diritto al lavoro: fondamento della società

diritto-al-lavoro

Un diritto universale Ogni individuo ha diritto al lavoro, alla libera scelta dell’impiego, a giuste e soddisfacenti condizioni di lavoro ed alla protezione contro la disoccupazione. Articolo 23 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani Perché il tema del lavoro è così importante? Cosa si intende, innanzitutto, per lavoro? Potrebbe sembrare una domanda banale.Nel linguaggio comune,…

DDL Zan: perché è una priorità

ddl-zan

Il DDL Zan, il disegno di legge più discusso nelle ultime settimane Il 4 novembre 2020 il disegno di legge, che prevede che le discriminazioni e le violenze per motivi di genere, orientamento sessuale e disabilità siano punite come quelle fondate su pregiudizi razziali, è stato approvato dalla Camera. Tutt’oggi il DDL Zan è ancora…

Violazione dei diritti umani in Colombia

Violazione-dei-diritti-umani-in-Colombia

Non si arresta la violenza contro la popolazione civile e i difensori dei diritti umani In Colombia non si arresta la violazione dei diritti umani. Corruzione politica, aggressioni e genocidi costituiscono soltanto alcune delle numerose piaghe che lacerano un Paese diviso tra governo e forze armate. Dal 2019 il conflitto interno non si è mai…

Matteo Renzi tra Arabia Saudita e rapporti con bin Salman: tutto tace

Matteo-Renzi-Arabia-Saudita

Matteo Renzi e l’Arabia Saudita: la fuga dalla verità Matteo Renzi è molto – forse troppo – vicino a Mohamed bin Salman, primo vice Ministro e principe ereditario dell’Arabia Saudita. Invidia per il costo del lavoro ed etichetta l’Arabia Saudita come culla del nuovo Rinascimento. Stima, vicinanza ed un tocco di invidia sicuramente non mancano….

Sentenza Djalali sospesa: l’Italia contro la pena di morte

Sentenza-Djalali-sospesa

L’Italia contro la pena di morte: Djalali non deve essere ucciso La sentenza di Djalali è stata sospesa. L’Italia si schiera contro la pena di morte. Il nostro paese chiede all’Iran di non dare esecuzione alla condanna nei confronti di Ahmadreza Djalali. Il governo di Teheran ha accusato il medico iraniano-svedese di spionaggio per conto…

1970: la camera approva la legge sul divorzio

LEGGE-SUL-DIVORZIO

Il 1 dicembre 1970 la camera approva la legge sul divorzio con 319 favorevoli e 286 contrari Un po’ di libertà l’omo la deve avere. Perché? Perché è omo. Un’affermazione che fa accapponare la pelle, una dimostrazione esplicita della subordinazione fisica e mentale, che vivevano i nostri avi. Una prova del meccanismo intrinseco manipolatore di rispetto e…

La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

violenza-donne

Nella giornata del 25 novembre viene celebrata la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne: la storia e il presente. Il 17 dicembre 1999 l’Assemblea generale delle Nazioni Unite dichiara la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenze sulle donne. Testo ufficiale (tradotto) che ufficializzò la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le…

Il premio Sakharov 2020 ai manifestanti bielorussi

premio-Sakharov-2020-ai-manifestanti-bielorussi

Il premio Sakharov 2020 ai manifestanti bielorussi “E’ un onore annunciare che le donne e gli uomini dell’opposizione democratica in Bielorussia sono i vincitori del premio Sakharov 2020. Hanno dalla loro parte qualcosa che la forza bruta non potrà mai sconfiggere: la verità. Non rinunciate alla lotta. Siamo al vostro fianco” David Sassoli Con queste…

Ambasciator