Anoressia: disturbo del materno o del paterno?

La bibliografia sull’anoressia si arricchisce a favore della figura del padre, in passato più oscurata Fino a pochi anni fa, le ricerche e gli studi clinico scientifici, ponevano la figura della madre in una posizione assolutamente di rilievo rispetto a quella del padre, satellite che orbitava più da lontano attorno al mondo psichico della figlia….

Depersonalizzazione: cosa è davvero reale?

depersonalizzazione

Svegliarsi e ritrovarsi in un altro mondo, come se questo fosse solo un periodo di prova della nostra vita Il disturbo di depersonalizzazione si caratterizza per una ricorrente situazione di scollegamento rispetto al proprio corpo e dalle situazioni mentali. Come se si fosse un osservatore, un narratore onnisciente, come quindi se da un momento all’altro…

Il disturbo dell’alessitimia: non saper riconoscere ed esprimere le emozioni

intelligenza-emotiva-emozione-non-ha-voce

Intelligenza emotiva: quando la mia emozione non ha voce Alessitimia, in ogni essere umano, vi è un tipo di intelligenza, definita ’emotiva’, che può essere, più o meno, sviluppata. Si parla, di intelligenza emotiva, quando, ci si vuol riferire alla capacità, di riconoscere e comprendere un’emozione, propria o altrui. L’intelligenza emotiva nell’infanzia Essa, inizia ad…

Incubo matematica: una semplice difficoltà?

incubo-matematica-semplice-difficolta

C’è chi la odia e chi la ama ma spesso la matematica è l’incubo di molti studenti. Sarà successo a tanti di essersi trovati a riuscire in quasi tutte le materie di studio, fallendo o arrancando tristemente nell’area della matematica e della geometria. Quante volte abbiamo sentito frasi del tipo: “non sei portato/a per la…