La Rumba degli Scugnizzi

La rumba degli scugnizzi

La Rumba degli Scugnizzi è un testo travolgente che invita, quasi costringe, a ballare Raffaele Viviani è stato uno tra i più grandi attori, commediografi, compositori e poeti napoletani. Nel 1892, a soli quattro anni, esordì in un teatro dove il padre lavorava come vestiarista. Fu un caso fortuito, perché il tenore che si esibiva…

La Belle Époque di Napoli

La Belle Époque di Napoli

I Caffè Concerto e le Sciantose partenopee durante la Belle Époque Fra la fine del Settecento e l’inizio dell’Ottocento a Parigi nacquero i Cafè chantant, luoghi in cui chiunque avesse voluto poteva esibirsi ed esprimere le proprie doti artistiche. Canto, ballo, poesia davanti ad un pubblico che, seduto ad un tavolino, beveva o mangiava godendosi…

Eduardo de Filippo dal teatro alla tv, un’eredità che pesa

eduardo-de-filippo

In tv “Napoli Milionaria” di Massimiliano Gallo e Vanessa Scalera e “Non ti pago” di Sergio Castellitto “Concè, fa’ freddo fuori?” quante volte abbiamo ascoltato questa domanda, entrata ormai nell’intercalare dei napoletani. Ovviamente non solo questa, ce ne sono tantissime altre che addirittura hanno assorbito anche i più giovani, senza forse sapere che arrivano tutte…

No, stu vascio nun è vascio

stu vascio nun è vascio

E’ na reggia, è ‘a meglia reggia… O vascio, a Napoli, è in continua evoluzione “O vascio” è una delle canzoni del repertorio di Mario Merola, uno dei suoi cavalli di battaglia, e racconta di una ragazza, di cui il protagonista della storia si è innamorato, che vive appunto in un “basso” ma si comporta…

Dalla scarpetta in pentola al tavolo della Regione Campania: la celebrazione del Ragù

Depositata la proposta di legge per la giornata dedicata alla pietanza più made in Naples che ci sia Immaginate la scena. Presso il tavolo centrale c’è Donna Rosa che sta preparando il rituale ragù. Sta legando il girello, il pezzo d’annecchia di cinque chilogrammi che dovrà allietare la mensa domenicale dell’indomani. Virginia la cameriera, gomito…

Fortunato Bisaccia inventore della settimana corta: storia di un ambulante

Fortunato Bisaccia

Prima di ogni altro sindacato Fortunato Bisaccia, venditore ambulante di piazza Dante, aveva inventato la settimana corta Tra gli anni 50’ e 60’ del secolo scorso, piazza Dante era più o meno questa: chiese, trattorie e un grande edificio vanvitelliano. Ma anche una folla rumorosa e variopinta. I tram con gli scugnizzi aggrappati ai trolley…

Eduardo De Filippo: il teatro come libertà di espressione

eduardo de filippo

“Teatro significa vivere sul serio quello che gli altri nella vita recitano male”. Questa frase racchiude il senso che Eduardo De Filippo dava al teatro Il 31 ottobre 1984 morì l’indimenticabile Eduardo De Filippo, drammaturgo, regista, attore e poeta napoletano, nonché uno dei massimi esponenti della cultura italiana del Novecento. Oggi lo ricordiamo per una…

“Natale in casa Cupiello”: genesi e curiosità

Dalla poesia ’A vita al racconto di Peppino: la nascita del Teatro Umoristico i De Filippo Natale a Napoli è qualcosa di diverso, di unico. Difficilmente le parole possono descrivere i profumi, il sapore delle prelibatezze di antica “formula”. Natale è qui la festa più lunga che comincia da «quando in una notte di novembre il…

“Essere Napoletano è meraviglioso!”

Napoli

Napoli: “un palcoscenico a cielo aperto” Napoli è la città che non sta mai zitta, basti pensare alle onde del suo mare, il cui suono non smette mai. Lieve sì, impercettibile mai. É la città di sole e d’azzurro direbbe Giorgia. É un’anima passionale, carnale, semplice e vorace; è a metà tra un sorriso ironico…

Ian McKellen torna al teatro: sarà Amleto

ian-mckellen-amleto

Sir Ian McKellen a 50 anni dalla prima volta, tornerà nel ruolo del celebre principe di Danimarca scespiriano Al grande pubblico cinefilo sarà noto per l’iconico ruolo di Gandalf ne “Il Signore degli Anelli” o per l’elegante interpretazione di Magneto, il noto villain della saga cinematografica degli X-men. Ad altri, per le sue posizioni a…

Ambasciator