WhatsApp: nuove funzioni per limitare “fake news”

whatsapp

WhatsApp sta mettendo in campo nuovi e più stringenti misure per limitare la diffusione di “fake news” L’ultima beta di WhatsApp pone un freno più marcato alla funzionalità per inoltrare i messaggi. Con la versione dell’app 2.22.8.11, rilasciata agli sviluppatori e agli iscritti al programma di prova, è possibile inoltrare un messaggio solo ad una…

Guerra Ucraina: Twitter limiterà accesso alla propaganda russa

twitter

Twitter ha deciso di rendere non più “raccomandabili” siti di propaganda russa. Altri social network stanno attuando misure simili Il conflitto russo ucraino non si sta svolgendo solo sui campi di battaglia e con l’utilizzo di sanzioni economiche: un grande peso sta avendo la propaganda. Un duro colpo alla Russia è appena giunto dalla multinazionale…

Infodemic: i 7 motivi per cui dovreste vedere il documentario di Barbascura

infodemic

Cosa fanno un chimico ed un astrofisico a zonzo per l’Italia durante una pandemia? Facile: parlano dell’infodemia. Infodemic è il documentario ideato da Barbascura X, Luca Perri e Matteo Foresti che parla di Fake News in relazione alla pandemia (e non solo) Infodemia è un termine coniato da David J. Rothkopf nel 2003 per indicare…

Gabriele d’Annunzio: l’influencer del suo tempo

Gabriele D'Annunzio

Gabriele d’Annunzio era famoso già in vita per la capacità di influenzare gusti e creare tendenze. Fu infatti a tutti gli effetti il primo grande influencer della storia Gabriele d’Annunzio nacque il 12 marzo del 1863 ed è ricordato come simbolo del Decadentismo, seguace dell’Estetismo e poeta vate, cioè “poeta sacro”. Molti però non sanno…

Russia, TikTok sospende streaming e download di nuovi contenuti

tiktok

Dopo l’inasprimento della legge sulle “fake news”, TikTok ha sospeso in Russia lo streaming e il download di nuovi contenuti TikTok ha sospeso in Russia lo streaming e il download di nuovi contenuti dopo la legge approvata da Mosca che inasprisce le pene per le presunte fake news sul conflitto. Perciò diverse testate giornalistiche hanno…

Fake news: nel 2021 il 22% degli italiani ha smesso di usare i social

Fake news

Nell’ultimo anno il 22% degli italiani ha smesso di utilizzare almeno una piattaforma social, temporaneamente o in modo permanente a causa dell’eccessiva presenza di fake news Nell’ultimo anno il 73% di chi possiede uno smartphone in Italia ha utilizzato piattaforme social o app di messaggistica su base giornaliera. Tuttavia, il 22% ha smesso di utilizzare…

Maria Antonietta e le fake news che l’hanno coinvolta

Maria Antonietta

Il 16 ottobre del 1793 veniva ghigliottinata la regina di Francia Maria Antonietta. Le fake news dell’epoca e la riabilitazione postuma  Sorella, figlia e moglie di sovrani: chi è stata realmente Maria Antonietta? Su di lei si è detto e scritto tutto e il contrario di tutto: donna votata agli interessi della sua famiglia di…

Fake news: Mediaset risponde

fake-news

“Io non la bevo”: il nuovo servizio messo a disposizione da Mediaset Mediaset ha lanciato il 2 aprile in occasione del Fact-checking day una nuova iniziativa, per smascherare ed evitare la divulgazione di notizie false. Purtroppo tali inganni sono all’ordine del giorno e questa diffusione inaudita, potrebbe orientare la nostra opinione, rendendola conforme a queste “bufale”….

TikTok e fake news: medici della peste

medici-della-peste

La fake news di TikTok sugli abusi sessuali Ultimamente sul social TikTok gira una notizia che risulterebbe falsa. Alcune persone travestite da medici della peste, camminano e si appostano fuori le scuole per violentare donne e bambini. Il fenomeno, nato in Scozia e Inghilterra, sembra diffondersi man mano anche negli altri paesi, compreso il nostro….

AIDS: è ancora aperta la lotta contro la disinformazione

aids

Il due dicembre è la giornata mondiale contro l’AIDS, un’utile occasione per contrastare la diffusione di fake news Il due dicembre ricorre la giornata mondiale contro l’Aids.Si tratta di un’ottima occasione per diffondere informazioni utili sulla prevenzione.Il protagonista incontrastato e indiscusso del 2020 è stato il corona virus, certo. Ci sono molte altre malattie e…

Ambasciator