Guerra Ucraina: uccisi già 32 giornalisti dall’inizio del conflitto

ucraina-giornalisti

Sono almeno 32 i giornalisti uccisi in Ucraina dall’inizio dell’invasione russa Fino ad oggi sono almeno 32 i giornalisti morti in Ucraina da quando è iniziata l‘invasione del Paese da parte della Russia. A renderlo noto su Telegram, è stato il ministro della Cultura e della politica dell’informazione ucraino Alexander Tkachenko. Le dichiarazioni del ministro…

Crimini contro i giornalisti: una Giornata Mondiale per mettere fine all’impunità

giornalisti

Ricorre oggi la Giornata mondiale per mettere fine all’impunità per i crimini contro i giornalisti. Appena un mese fa, due giornalisti hanno vinto il premio Nobel per la Pace Morire di libertà di stampa: dal 1996 ad oggi i giornalisti uccisi nel mondo sono stati circa 2300. Non a caso il Premio Nobel per la…

Jirama promotore di giovani talenti

Si è tenuta ieri, 3 Marzo 2021, presso la sede Ambasciator, testata giornalistica della società Jirama S.R.L., la cerimonia di celebrazione per ben 13 nuovi talentuosi iscritti all’Ordine dei Giornalisti, sezione Pubblicisti. Momento ricco di emozioni, tenutosi purtroppo con un pubblico molto ristretto, causa pandemia. Al fianco dei dirigenti della società, era presente il Direttore…

Turno di riposo

Turno di riposo per la Futsal Irpinia Femminile Turno di riposo. News da Bisaccia: domenica libera per la Futsal Irpinia Femminile. La compagine di mister Battistone, si ferma nella giornata odierna. Come da calendario, il girone D del campionato di calcio a 5 femminile, include 13 squadre; quindi si prevede di osservare una giornata di…

I giornalisti interrompono Trump: l’informazione prima di tutto

Giornalisti-interrompono-Trump

I giornalisti interrompono la diretta di Trump Si parla di voti illegali in diretta nazionale. I giornalisti americani non ci stanno e interrompono la diretta di Trump smentendo ciò che sta affermando il presidente. Questo è ciò che è accaduto alle 18.30 (ora statunitense) giovedì scorso. Tutte le maggiori reti americane hanno stoppato la diretta,…

Tragedia a Caivano: i media specchio della transfobia

La tragedia avvenuta a Caivano, è stata riportata dai media in maniera errata, specchio di una cultura ancora fortemente transfobica. Photocredit @ciromigliore_ La vicenda Nella notte tra l’11 e il 12 settembre, a Caivano, in provincia di Napoli, Maria Paola Gaglione è stata uccisa dal fratello Michele Antonio, il quale non accettava la sua relazione…