Pinocchio per adulti: la vera storia raccontata da Carlo Collodi

carlo collodi

Oggi ricorre l’anniversario della morte di Carlo Collodi, uno degli scrittori italiani più influenti della letteratura per l’infanzia, ricordato soprattutto per il suo capolavoro Pinocchio, il burattino di legno tanto amato dai bambini. Ma la storia che conosciamo è davvero l’unica versione esistente?  Chi è stato Carlo Collodi Carlo Collodi non si chiamava veramente così….

Cento anni di Gianni Rodari, il maestro di grandi e piccini

100-anni-di-gianni-rodari

Oggi Gianni Rodari, il maestro incantatore di grandi e piccini, avrebbe compiuto cento anni Cerchiamo di capire il motivo per il quale ha incantato e continua ad incantare tutte le generazioni, essendo ancora così attuale. L’unico scrittore vincitore italiano del premio Hans Christian Andersen -il Premio Nobel della narrativa per l’infanzia- oggi avrebbe compiuto cento…

Il disturbo dell’alessitimia: non saper riconoscere ed esprimere le emozioni

intelligenza-emotiva-emozione-non-ha-voce

Intelligenza emotiva: quando la mia emozione non ha voce Alessitimia, in ogni essere umano, vi è un tipo di intelligenza, definita ’emotiva’, che può essere, più o meno, sviluppata. Si parla, di intelligenza emotiva, quando, ci si vuol riferire alla capacità, di riconoscere e comprendere un’emozione, propria o altrui. L’intelligenza emotiva nell’infanzia Essa, inizia ad…

Rosa e azzurro: stereotipi di genere nella prima infanzia

rosa-e-azzurro-stereotipi

Maschietto o femminuccia? Il termine stereotipo deriva dal greco stereòs=rigido e topòs=impronta.  Il suo uso risale al 1700, quando era utilizzato dai tipografi per indicare gli stampi di cartapesta, usati per dare forma al piombo fuso.  Le caratteristiche degli stereotipi tipografici descrivono, in senso figurato, il significato attribuito comunemente a questo termine: sono fissi, rigidi…