Apple, nuovo spot per sensibilizzare importanza della privacy

apple

Apple lancia la nuova pubblicità: “La prossima vendita è un tesoro digitale: i dati privati dell’incantevole Ellie” con cui vuole aumentare la consapevolezza su come vengono prodotte, condivise e utilizzate le informazioni personali Il nuovo spot pubblicitario di Apple dal titolo “La prossima vendita è un tesoro digitale: i dati privati dell’incantevole Ellie“, ha l’obiettivo…

Fake news: nel 2021 il 22% degli italiani ha smesso di usare i social

Fake news

Nell’ultimo anno il 22% degli italiani ha smesso di utilizzare almeno una piattaforma social, temporaneamente o in modo permanente a causa dell’eccessiva presenza di fake news Nell’ultimo anno il 73% di chi possiede uno smartphone in Italia ha utilizzato piattaforme social o app di messaggistica su base giornaliera. Tuttavia, il 22% ha smesso di utilizzare…

George Orwell: il profeta delle libertà limitate

george orwell

George Orwell, nel romanzo”1984″,descrive una società sotto controllo, omologata e priva di privacy. Nella realtà, in quello stesso anno, nacque Mark Zucherberg, l’inventore di facebook. E’ stata una profezia avverata? Il 18 gennaio 1950 morì George Orwell, talentuoso scrittore e letterario britannico. Si distinse per la difesa del libero pensiero e dell‘individualità. Era infatti contro…

Stalking da social media: un pericolo invisibile

stalker-social-media

“Hai controllato il profilo?” Quando conosciamo per la prima volta una persona, una cosa ormai istintiva è andare subito a visitare il suo profilo social e se non corrisponde alle nostre aspettative, non importa che idea ci eravamo fatti perché ci basteranno pochi secondi per cambiarla. Tutti abbiamo un social preferito e tutti dedichiamo parte…

Storie di Revenge porn: l’insegnante torinese, vittima licenziata

insegnante-torinese-revenge-porn

È difficile essere donna nel 2020, specie se sei un’insegnante e fai sesso Revenge porn. È difficile essere donna nel 2020, è difficile se ami fare sesso e se allo stesso tempo sei un’insegnante e abiti in un paese che si scandalizza per molto poco e per le cose sbagliate. La vicenda A Torino una…

La censura (femminile) di Instagram

La-censura-femminile-di-Instagram

“Per chi non avesse capito: Instagram vuole il capezzolo femminile censurato” Così un Instagram User commenta un post di Freeda contro l’ennesima lotta alla censura del corpo femminile Analizziamo questa frase: Instagram VUOLE la censura (femminile).Perché dovrebbe? Forse spesso dimentichiamo che Instagram funziona seguendo degli algoritmi: non c’è nessun “cattivo” che ha intenzione di ledere il…

Paradosso della privacy: do ut des tra informazione e big data

paradosso-privacy

Quando si parla di privacy siamo tutti sull’attenti. Ma quanti di noi sono realmente consapevoli delle informazioni personali che seminiamo in rete? La privacy è una cosa seria. O almeno questo è quello che ci piace ripetere e ripeterci. In Italia, questa considerazione è stata riconosciuta e formalizzata, nel codice della privacy, da una norma…