Basta violenza! “Na man’ apperon e aizamm o cummò”

basta violenza

Il rumore del ricordo delle vittime di violenza dovrà risuonare anche dopo il 25 novembre “Gioie e turmiente, simme femmene, ‘o sapimme s”e ‘pporta ‘ o tiempo, n’zzieme ‘a ‘ggente ca po’ trase dinto ‘e vite nostre e porta scumpiglio. Simme figlie ‘E chesta immensa e senza speranza fatalità. Stelle cadute, ‘ndo ciardino d”e cientomila…

Vanessa Zappalà: la numero 41 quest’anno

vanessa zappala

Vanessa Zappalà, 26 anni, è stata uccisa ad Aci Trezza dall’ex fidanzato Antonino Sciuto la notte del 21 agosto, da noi molto prima Aci Trezza.Vanessa Zappalà passeggia con un’amica. Ha 26 anni. Aveva 26 anni.  A strapparle la vita Antonino Sciuto, 38 anni, e tutti noi. Tutti noi che non abbiamo saputo proteggerti, regalarti una passeggiata…

Donne per il Sociale, adottata aiuola dedicata alle vittime di femminicidio

L’associazione Donne per il Sociale Onlus, inaugura a Napoli, la prima aiuola dedicata alle donne vittime di violenza Un’aiuola pubblica, come spazio sociale cittadino e un geranio rosso, simbolo di conforto, per commemorare le vittime di femminicidio dall’inizio dell’anno ad oggi. É l’iniziativa promossa dall’associazione Donne per il Sociale Onlus, fondata da un’idea della Professoressa…

Spose bambine: il matrimonio da incubo

spose-bambine

Spose bambine: 33.000 bambine ogni giorno nel 2020 sono state obbligate a contrarre matrimoni Quello del matrimonio è un sogno ricorrente per molte bambine e bambini. Il presupposto su cui si fonda questa fantasia è l’immaginarsi grandi. Nessuno di loro immagina di andare all’altare ancora bambino. “Quando sarò grande…” Sognare di fare ogni cosa nei tempi giusti. Sognare…

CAT CALLING: Ambasciator risponde

stop-catcalling

Oggi parliamo di Cat calling: i ragazzi di Ambasciator si espongono sulla questione Si definisce “Cat calling” il fenomeno che vede le donne vittime di “apprezzamenti” indesiderati da parte di uomini in luoghi pubblici. L’espressione letterale indica tutta quella vasta gamma di richiami e fischi che, in una società civile ed evoluta, andrebbero riservati agli…

TikTok e fake news: medici della peste

medici-della-peste

La fake news di TikTok sugli abusi sessuali Ultimamente sul social TikTok gira una notizia che risulterebbe falsa. Alcune persone travestite da medici della peste, camminano e si appostano fuori le scuole per violentare donne e bambini. Il fenomeno, nato in Scozia e Inghilterra, sembra diffondersi man mano anche negli altri paesi, compreso il nostro….

La storia di Clara: “se dovete farvi ammazzare mettetevi a favore di telecamera”

La storia di Clara durante il programma Chi l’ha visto alza un’importante denuncia proprio a ridosso della festa delle donne “se dovete farvi ammazzare mettetevi a favore di telecamera” Subito dopo il servizio dove si parlava della storia di Clara, questa è stata la frase detta dalla presentatrice del programma, Federica Sciarelli, che ha fatto…

Femminicidio: un fenomeno sempre più diffuso

femminicidio

Il caso di Sara di Maggio e della giovanissima Roberta Siragusa, entrambe uccise rispettivamente a Lecce e a Caccamo Nel Leccese il caso della ventinovenne Sara di Maggio, colpita da venti coltellate, rivelatosi fatale per la donna. Sara era insieme al nuovo fidanzato, Francesco, diretti verso il supermercato, quando a un tratto il suo ex…

Teresa B., il coraggio di denunciare

Teresa B.: il Rotaract club di Napoli Castel dell’Ovo, insieme ad altri club campani, ci racconta questa storia, sottolineando l’importanza della denuncia e della perseveranza nelle battaglie legali contro la violenza Chi è Teresa B.? Teresa B., è una donna coraggiosa. Poi, Teresa è anche una vittima.Vittima di un mondo sbagliato, vittima della violenza, della legge…

Ambasciator