Xenobot, i primi robot viventi (non) sono rane

xenobot

Ricercatori statunitensi “portano alla vita” i primi organismi programmabili Un gruppo di ricercatori statunitensi, dell’università del Vermont e TUFTS University, ha creato microorganismi artificiali utilizzando delle cellule di rana sudafricana Xenopus Laevis. Questi organismi, secondo Joshua Bongard, sono dei veri e propri organismi viventi programmabili. A metà tra Xenopus e Robots, i Xenobot, dalla grandezza di un millimetro, sarebbero capaci di muoversi verso un obiettivo,…

Ambasciator