“The Winds of Winter” sarà un grande libro, parola di George R. R. Martin

The-Winds-of-Winter (Venti di Inverno)

Nel suo blog, George R. R. Martin ha rivelato nuove esplosive notizie su “The Winds of Winter” e “House of the Dragon”

George R. R. Martin fornisce sempre nuove notizie sullo stato dei suoi lavori sul suo blog. Il 29 aprile 2022, nell’articolo  Pezzi casuali di questo e quello, Martin è tornato a parlare di The Winds of Winter, il sesto romanzo delle Cronache del ghiaccio e del fuoco e della serie tv House of the Dragon, prequel de Il Trono di Spade (2011 – 2019). 

The Winds of Winter sarà un grande libro!

L’attenzione mediatica su “The Winds of Winter” (Venti dell’Inverno) è molto forte perché sono più di dieci anni che i fan di Westeros stanno aspettando l’uscita del libro. Un’attesa che starebbe consentendo a George Martin di realizzare un ottimo lavoro, che però prevede anche un lungo lavoro di rifinitura. 

The Winds of Winter sarà un grande libro. Per come sta andando, potrebbe essere più grande di A Storm of Swords [Una Tempesta di Spade] o A Dance With Dragons [Una Danza con i Draghi], i libri più lunghi della serie fino ad oggi. Di solito taglio e rifilo una volta finito, ma prima devo finire”.

Cosa ne pensa Martin di House of the Dragon?

La serie House of the Dragon andrà in onda in Italia, dal 22 agosto 2022, su Sky Atlantic. Martin, che ha potuto visionare alcuni episodi, ritiene che il lavoro sia molto interessante e di qualità.  

Ho visto i tagli approssimativi di un altro paio di episodi di House of the Dragon, e sono rimasto soddisfatto come lo ero degli episodi precedenti. Ryan e Miguel, il cast e la troupe stanno facendo un ottimo lavoro. A quelli di voi che piacciono i personaggi complessi, conflittuali e grigi (come me) piacerà questa serie, credo. Ci saranno molti draghi e battaglie, certo, ma la spina dorsale della storia sono i conflitti umani, l’amore e l’odio, il dramma dei personaggi piuttosto che l’azione/avventura”.