Conflitto Ucraina: Israele al fianco di Kiev contro i droni iraniani

Israele con Kiev contro droni iraniani

Secondo il New York Times, Israele sta fornendo assistenza agli ucraini nell’arginare i droni provenienti da Teheran

La guerra in Ucraina sta diventando, sempre di più, un conflitto internazionale. Tutti i paesi, in un modo o nell’altro, sono chiamati a prendere posizione tra Mosca e Kiev, tra le esigenze imperiali russe e la difesa della sovranità territoriale ucraina. 

Il New York Times, tra i più prestigiosi quotidiani statunitensi, ha pubblicato la notizia di una presa di posizione pro Kiev da parte di Israele

kiev-ucraina
kiev-ucraina

Tel Aviv contro i droni di Teheran

Tel Aviv ha deciso, secondo le parole di un anonimo funzionario ucraino, di fornire “informazioni di intelligence utili per colpire i droni iraniani“. Questi ultimi sono le armi che stanno facendo la differenza sul campo, a causa della loro aumentata capacità di provocare danni a cose e persone.

Su questa notizia è intervenuto anche Yuriy Sak, portavoce del ministero della Difesa ucraino. Secondo Sak l’intervento degli israeliani è spiegabile con il fatto che gli iraniani hanno realizzato questi droni kamikaze per essere “sviluppati come capacità di massa per colpire Israele“.

L’Ucraina, quindi, come terreno di prova tra Iran e Tel Aviv.  

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.

Ambasciator