Vittoria Psg, surclassato il Barcellona. Trionfa il Liverpool

champions-league

Prime gare di andata degli ottavi di finale di Champions League. La vittoria del Psg al Camp Nou e il successo del Liverpool in Ungheria ci lasciano intuire che entrambe le squadre hanno un piede e mezzo ai quarti. Ma nel calcio nulla è impossibile e in molti ricorderanno la qualificazione impossibile del Barcellona proprio ai danni del Psg di qualche anno fa.

Vittoria Psg ai danni del Barca.

Vince e convince il Paris Saint Germain in Spagna, nel tempio del Barca che è stato annichilito.
I francesi giocano meglio tutto la partita, ma a sorpresa sono i padroni di casa a passare in vantaggio. Kurzawa al 26’ commette fallo in area e penalty concesso ai catalani dopo controllo VAR. Messi ringrazia e fa 1-0!
Si spegne letteralmente la luce dei “blaugrana” quando Verratti innesca Mbappe che non ci pensa su due volte e di sinistro calcia un missile dritto all’incrocio e fa 1-1! Siamo al 32’.
Nella ripresa i francesi concretizzano il loro dominio e dilagano. Al minuto 65 un rimpallo in area favorisce Mbappe che fa 1-2! Goal convalidato dopo un rapido controllo VAR. Pochi minuti dopo Moise Kean di testa spedisce in rete una splendida punizione di Paredes e trova il terzo goal. Al minuto 85 Draxler lancia Mbappe che a tu per tu con Ter Stegen non sbaglia, fa tripletta e cala il poker!

Il Liverpool trionfa in Ungheria

Ben più abbordabile l’avversario per gli uomini di Klopp che alla Puskas Arena affrontano il Lipsia in campo neutro.
I tedeschi cominciano meglio e dopo soli 5 minuti di testa centro in pieno il palo.
È la sveglia per i “Reds” che da qui fino alla fine del primo tempo sfiorano in 3 circostanze il goal del vantaggio. La più ghiotta è per Mane che al 24’ di testa sfiora il palo e la rete del vantaggio.
Nel secondo tempo il Liverpool è più cinico e nel giro di 15 minuti trova due reti, sfruttando due errori difensivi. Il primo goal arriva al 53’ con Salah lanciato da una palla lunga; la difesa si addormenta e l’egiziano a tu per tu col portiere non sbaglia. 0-1!
5 minuti dopo la difesa del Lipsia si fa male da sola regalando palla a Mane davanti a Gulacsi che nulla può sul tiro dell’attaccante. Finisce 0-2!

Vittoria del Psg e del Liverpool

Le vittorie ottenute dal club francese e dal club inglese in trasferta possono far dormire sogni tranquilli ad allenatori e tifosi. Il Lipsia visto questa sera difficilmente potrà impensierire il Liverpool che ha due reti di vantaggio più il fattore casa nella prossima. Stesso discorso per il Psg, che però ha ancora viva in mente la rimonta subita proprio a favore dei catalani, anche se quest’anno la storia sembra essere molto diversa.

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.