WomenX Impact 2021, l’evento internazionale sta per arrivare in Italia

WomenX Impact

Si svolgerà per la prima volta in Italia il summit di WomenX Impact 2021: l’evento sulla leadership femminile pensato dalle donne per le donne, si terrà a Bologna il 18, 19 e 20 novembre

WomenX Impact 2021 sta per arrivare. Si svolgerà per la prima volta in Italia l’edizione 2021 dell’evento internazionale che pone al centro del suo dibattito il ruolo e la formazione della leadership femminile in vari settori lavorativi.

Donne provenienti da tutto il mondo si incontreranno per raccogliere e condividere le loro esperienze e idee, con l’obiettivo di promuovere la crescita professionale di altre donne e costruire insieme una nuova leadership tutta al femminile. Quella del futuro.

WomenX Impact 2021: donne da tutto il mondo insieme in un evento unico

Nelle giornate del 18, 19 e 20 novembre, il Fico Eataly World di Bologna, un parco tematico dedicato al settore agroalimentare e alla gastronomia, tra i più grandi e noti al mondo, ospiterà il summit di WomenX Impact 2021.

Le vaste aree e le sale spaziose accoglieranno le numerose relatrici arrivate da più di otto nazioni per incontrarsi in un evento unico.
Anche quest’anno, l’iniziativa si presenta come occasione per dare avvio ad un cambiamento e a un rinnovamento che siano in grado di generare nuove opportunità per tutte quelle donne che desiderano reinventarsi, scoprendo qualità e capacità mai prima considerate.

È per questo motivo che libere professioniste, manager, giornaliste, imprenditrici e influencer hanno deciso di confrontarsi e diffondere testimonianze che possano essere di ispirazione e di supporto per altre donne.

Nell’ambito di un’iniziativa volta a sostenere la parità di genere e la rivalutazione del ruolo professionale della donna, le relatrici presenti al WomenX Impact 2021 propongono esempi di carriere ed esperienze che le hanno condotte a ricoprire ruoli di grande importanza in aziende e istituzioni internazionali come Google, Linkedin, Uber, eBay, Nestle, Commissione Europea e BBC news.

Fra le protagoniste confermate per l’edizione 2021 di WomenX Impact vi sono:

Olga Farreras Casado, Enterprise Relationship Manager per Linkedin;

Margot Olifson, Head Of C2C per eBay Italia;

Giovanna D’Esposito, General Manager Southern Europe per Uber;

Olivia Crooks, Client Services Manager per Spotify;

Talita Ramos Erickson, Chief Diversity & Inclusion Officer per Barilla Group;

Alessandra Montrasio, Global Marketing Communication Manager per Nestlé;

Dhruti Shah, Giornalista per BBC News;

Gaia Costantino, Manager Advertising Account Management per Amazon;

Giulia Marzetti, Policy Officer per la Commissione Europea;

Eugenia Nicolosi, Giornalista per la Repubblica;

Corinna De Cesare, Founder of ThePeriod e Giornalista per il Corriere della Sera;

Carla Leveratto, Creative Partnership Manager per Google Italia;

Paola Di Benedetto, Instagram influencer;

Elena Cecchini, Ciclista professionista del Team SD Worx e della Nazionale Italiana.

Condivisione e formazione come primo passo verso la costruzione della leadership femminile del futuro

Come primo passo verso la costruzione della leadership femminile del futuro, WomenX Impact affianca alla condivisione di idee ed esperienze un percorso formativo che possa fornire alle donne un aiuto concreto per la realizzazione dei loro progetti. I corsi e i workshops, che i membri della squadra di WomenX Impact stanno approntando, apriranno uno spazio inedito in cui ciascuna potrà mettersi in gioco, sfidando i propri limiti e investendo le proprie competenze nella pianificazione di strategie da perseguire nell’ambito professionale.

WomenX Impact è l’espressione di un obiettivo unico, che riunisce donne da tutto il mondo nella volontà di raggiungere insieme traguardi professionali e personali. Con la consapevolezza che le donne valgono. Al di là di ogni pregiudizio e stereotipo.

stefano-popolo

A title

Image Box text

STEFANO POPOLO

CEO & Founder

Classe 1993, fondatore di Ambasciator e giornalista pubblicista.
Ho pensato al nome Ambasciator per raccontare fedelmente la storia delle persone, come strumento e mezzo di comunicazione senza schieramenti. Ambasciator, non porta penna.